Come ogni anno, con l’arrivo di dicembre, è tempo delle collezioni moda Pre-Fall 2018, che danno i primi spunti sulle tendenze prêt-à-porter per la prossima stagione fredda: dalle proposte eleganti e ironiche di Fendi alle sovrapposizioni e i materiali hi-tech di Philip Lim; da quelle più glam di Balmain, all’insegna del lusso più sfrenato, a quelle barocche e over-the-top di Versace. Per le amanti del minimalismo e del rigore? C’è la collezione di Jil Sandler. Mentre Elie Saab è capace di emozionare anche con la sua cow-girl très chic, tutta borchie e ricami.

Collezioni moda Pre-Fall 2018: Fendi

Open Your Heart è il titolo della Pre-Fall della maison romana dedicata a una donna seducente, affascinante, magnetica e attraente; è divertente, ironica, ma sempre elegante e appassionata di dettagli. Un tema, quello dei cuori, che più che una connotazione sentimentale rappresenta un vero e proprio motivo grafico, dove la rinomata artigianalità di Fendi si combina con un’eleganza moderna e gioiosa. Ai cuori si accostano vivaci mix di stampe, come nella giacca a quadrettoni ispirati a Madras.

È di nuovo un cuore ad adornare il décolleté dell’abito da cocktail nero con un corpetto attillato e una gonna ampia o è intarsiato come un lucchetto su una cappa di cuoio tagliata a mano, indossata con pantaloni slim.

A differenza di molte altre griffe, non rinuncia all’utilizzo della pelliccia, da sempre suo core business. Il modello oversize in rosa confetto è abbinato al marsupio con il nuovo logo e a décolleté con il cuore.

L’abito  longuette di velluto nero sposa plissé e coulisse a fiocchi e nudità, all’insegna di una femminilità che non rinuncia ai dettagli.

Il cappotto teddy bear in blu indaco, con dettagli di visone, trova un abbinamento inusitato con la gonna di seta plissé senape e cuissard ton suo ton. La Kan I della prossima stagione è colorata con tracolla personalizzabile.

Collezioni moda Pre-Fall 2018: Philip Lim

Strati, ispirazioni ora army ora marinière, dettagli hitech e materiali innovativi: Philip Lim si diverte a giocare con il mix&match nella sua nuova collezione, senza rinunciare a quello suo stile effortless con cui ormai è riconosciuto dalle fashionista di tutto il mondo. Ecco allora il bianco e nero declinato nei pantaloni a gamba larga con bottoni in bella vista, rubati dal baule di un marinaio, da indossare con body a costine e handbag a secchiello.

Decostruisce i pantaloni da marinaio e li riassembla in eleganti gonne longuette da indossare secondo il capriccio di chi li indossa, abbottonati in modo smagliante o con un orlo che sfiora la coscia.

C’erano anche notevoli esperimenti artigianali nei capi più belli del suo guardaroba, dai longdress di raso a pieghe agli abiti di cotone di un bel viola intenso.

Un mash-up sperimentale, quello dello stilista americano (di origini cinesi), che sa mescolare con sapienza i tessuti pi moderni con tagli dal vago sapore nostalgico.

Le uniformi militari influenzano anche le giacche su misura e i pantaloni con taglio marinière. I maglioni Aran si rifanno alla tendenza della maglieria, aggiornata con nuove lunghezze e un’estetica decostruita.

Collezioni moda Pre-Fall 2018: Balmain

La maison, guidata da Olivier Rousteing e dal nuovo ceo Massimo Piombini che si prepara ad approdare in via Montenapoleone a Milano, propone una Pre-Fall uomo e donna decisamente scintillante. Un esempio? La giacca da baseball da uomo in cristalli ha già fatto notizia per il suo costo stratosferico: 40mila dollari. La prèmiere dame di Francia, Brigitte Macron, che adora i blazer disegnati da Rousteing – c’è da scommetterci – adorerà le giacche strutturate, le tuniche, i pullover trapuntati e lucidi e i bomber oversize.

70002-PColl BLM_06B PD 50_129

Tanti i pezzi timeless della collezione, come le minigonne aderenti ispirate alla marinière, le maglie luccicanti e le giacche con spalle importanti, ricamate con i cristalli.

70002-PColl BLM_26B PD 240_004

I tessuti si fanno metallizzati, la pelle verniciata, le trame morbide così da elaborare motivi grafici rossi, bianchi e blu – un cenno alla tricolore francese – su sfondo nero.

70002-PColl BLM_56B PD 470_014

Una collezione eclettica capace di catturare lo spirito luxury del brand e l’approccio innovativo e seducente di Rousteing.

70002-PColl BLM_68B PD 570_012

Lo stilista si è concentrato su un’ispirazione prettamente francese e su suggerimenti tipicamente parigini, dai quattro colori che dominano la collezione all’opulenza di glitter e brillantezza.

70002-PColl BLM_70B PD 590_018

Collezioni moda Pre-Fall 2018: Versus

Giovane, ribelle e all’insegna della libertà: è un mood street style a improntare la pre-fall Versus, dove influenze sporty si esaltano con accenni tipicamente urbani. Loghi macro e motivi accattivanti regalano un’allure audace alle proposte, fatte di silhouette semplici ma preziose grazie a dettagli di forte impatto, come il logo Versus che si sposa con la stampa Belt.

Versus_pf18 (12)

Declinata su pezzi in denim, abiti-camicia e leggins, in un intenso viola abbinato al bianco o al verde, la stampa Lion Belt non passa certo inosservata.

Versus_pf18 (10)

Choker di pelle, cappelli con applicazioni in metallo, borse e marsupi sono tutti dominati dal logo Versus.

Versus_pf18 (20)

Ricamata anche su felpe corte con maniche esagerate o su pizzi di camicie e pantaloni, la spilla è elemento onnipresente.

Versus_pf18 (7)

Ultra Violet, il colore 2018 secondo Pantone: Versus anticipa la tendenza declinando la tinta in sfumature ora pastello ora in variazioni lurex.

Versus_pf18 (23)

Collezioni moda Pre-Fall 2018: Versace

Il velluto devorè barocco, la seta pregiata e i famosi cuscini stampati sono fonte di ispirazione per la collezione donna Pre-Fall 2018 di Versace, che si rifa all’amore di Gianni Versace per le statue barocche e l’immaginario mitologico. Come dimenticare la campagna di Richard Avedon del 1995 con Claudia Schiffer e Nadja Auermann tra le enormi coperte di seta ricoperte di decorazioni dorate? Un’opulenza che qui viene reinventata con ironia, come nella stampa coccodrillo su vinile che trova ora nel rosso fioco ora nel giallo acceso la sua nuova ragion d’essere.

20_v_w_pre_fw18

Il piumone di velluto si trasforma in un capospalla dalla silhouette esageratamente arrotondata, che sembra trasportare direttamente in camera da letto, mentre frange e nappe sui capi si ispirano ai motivi di Versace Home.

24_v_w_pre_fw18

Declinato su pizzi, capispalla e accessori, l’animalier è la stampa ideale per gli spiriti più indomiti. I leopardi fanno capolino creando un legame tra il mondo mitologico di Versace e il suo lato più selvaggio.

26_v_w_pre_fw18

Una versione ribelle della stampa heritage prende ispirazione da piatti rotti. Immediatamente riconoscibili i motivi neo-classici che compaiono su proposte dalle linee grafiche. Medaglioni con Medusa, posti su cuciture a vista, creano nuove scollature sugli abiti da giorno e aggiungono un tocco di unicità agli accessori.

07_v_w_pre_fw18

Il ritorno del logo vintage rinnova il mantra “more-is-more”, tipico di Versace, dando vita a una stampa all-over sportiva, proposta su maglie, giacche di nylon, denim e accessori.

05_v_w_pre_fw18

Collezioni moda Pre-Fall 2018: Jil Sander

La maison tedesca, guidata da Lucie e Luke Meier dall’aprile del 2017, guarda al futuro e all’innovazione per regalare un volto nuovo al brand: da qui la loro riflessione su come migliorare i materiali, le silhouette e le forme, offrendo capi morbidi e rassicuranti. Niente spigoli e tratti pronunciati, piuttosto linee tondeggianti che abbracciano chi le indossa.

07

Materiali innovativi generano proposte attraenti e organiche insieme, perché è importante essere moderni, ma è altrettanto importante poter percepire un senso di eleganza e leggerezza.

24

Le proporzioni sono oversize, quasi alterate. Ai capi classici vengono date nuove simmetrie, le lunghezze vengono esplorate con tocco casual. Simmetria e forme vengono sperimentate attraverso l’utilizzo di colli alti e scultorei, ampi e angolari, oppure attillati e avvolgenti.

18

I capispalla abbracciano il corpo, ricordando i cardigan. Sono modellati ma confortevoli. Le trame stretch più moderne vengono incorporate per creare nuove forme. Jacquard tridimensionali futuristici, strutture ultra leggere e imbottite, tocchi inaspettati di colore donano ai capi un senso di modernità.

14

Tessuti innovativi vengono ammorbiditi attraverso le silhouette e il taglio degli abiti. Le pelli utilizzate risultano sottili, definite ed estremamente impalpabili, mentre lo shearling è solido e lussuoso. I colori sono freschi e luminosi, con contrasti creati da tonalità secche maschili come il navy e il nero, illuminati dalla vitalità dei rossi aranciati, dell’argento chiaro, dei motivi jacquard floreali.

09

Collezioni moda Pre-Fall 2018: Elie Saab

È un vento che tira da ovest quello che ha ispirato la Pre-Fall di Elie Saab, un tributo che lo stilista libanese omaggia alla regione messicana, nomade e pittoresca, dove si estende il deserto di Sonora. È in questo universo asciutto e duro insieme che trovano nuova linfa le sue silhouette sofisticate e i suoi look ultra-femminili, in un nuovo stile cool-cut. Eleganti i motivi floreali ricamati che si intrecciano con profili di raso nero, degli abiti in versione long e mini.

ELIE SAAB PREFALL 18 (01)

Pizzo sottilissimo e pelle con cut-off lavorata al laser, con motivi in ​​rilievo “western”, si combinano per creare una danza perfetta ed elaborata come look completi o come inserti su pezzi chiave. Nati nell’estremo deserto del sud-ovest, le borchie in argento e oro metallizzato animano tutto, dalle giacche di pelle, ai gilet, alle fasce di camoscio, agli abiti aderenti in vita, fino agli orli di maniche e gonne.

ELIE SAAB PREFALL 18 (06)

Piume su gonne lunghe fino alla caviglia e giacche di ecofur svolazzano leggere ai venti del deserto, una serie di farfalle, cuori e passeri disegnati sembrano applicati, portando tocchi di colori vibranti e tocchi di pastello in una collezione altrimenti total black.

ELIE SAAB PREFALL 18 (24)

Questa stagione vede l’introduzione dello stemma Elie Saab, risultato della combinazione di lettere “E” e “S” che creano un motivo floreale ispirato all’estetica del brand. Le pochette in pelle sono caratterizzate da fibbie che prendono le mosse dalle redini e dalla sella, mentre piccole borse con borchie tempestate di frange brillano di luce propria. Deliziose le minaudière in plexiglass liscio, in una gamma di 13 colori.

ELIE SAAB PREFALL 18 (36)

Cuissard, sandali, décolleté, platform o con il tacco, sono realizzati in pelle o suede e sono impreziositi con borchie e inserti in pelle di pitone. I gioielli hanno una forma semplice e sobria con delicate pietre colorate.

ELIE SAAB PREFALL 18 (27)