Le dieci diete dimagranti più famose al mondo

dieta dimagrante
Quali sono le 10 diete più famose al mondo?

Si parla sempre di diete dimagranti, ogni mese ne escono di nuove, ma quali sono le 10 più conosciute in tutto il mondo? Purtroppo molto spesso chi decide di perdere qualche chilo lo fa seguendo la moda del momento senza prima capire se la dieta in questione sia la più adatta al suo specifico caso. Vediamo quindi quali sono le più conosciute e i loro pro e contro.

La dieta dimagrante Scarsdale è una delle classiche che tutti conoscono. Inventata da un cardiologo si basa su 2 programmi alimentari da seguire per 14 giorni. Nella prima fase si riducono drasticamente carboidrati e zuccheri a favore delle proteine. Nella seconda c’è un graduale reinserimento dei carboidrati e dei grassi. Si può perdere fino a mezzo chilo al giorno e i risultati migliori si ottengono nel breve periodo mentre nel medio-lungo si tende a riprendere i chili persi.

=>SCOPRI anche i cibi della dieta Scarsdale

La dieta Atkins prende il nome dal cardiologo che la inventò negli anni ’70 ed è a base iperproteica su due periodi. Nel primo si possono mangiare senza limiti carne, molluschi, crostacei e grassi ma sono vietati i carboidrati e quasi del tutto le verdure. Nella seconda fase, si reintroducono poco alla volta i carboidrati e le verdure.

La dieta dissociata. Ecco un’altra delle diete più seguite in tutto il mondo, inventata nel 1911 e fondata su 5 regole: non associare carboidrati con proteine e frutti acidi durante lo stesso pasto; mangiare verdura, insalata e frutta come parte principale della dieta; limitare il consumo di proteine, amido e grassi; preferire i cereali integrali a quelli raffinati; far passare almeno 4 ore tra pasti di tipo differente. Si tratta di una dieta molto contestata dagli esperti nutrizionisti eppure sembra non passare mai di moda.

=>LEGGI: dieta dimagrante dissociata, come farla?

Dieta Weight Watchers: ecco una dieta famosissima che è diventata un vero e proprio marchio. Ideata da una donna si basa un percorso educativo nel quale molta importanza lo riveste l’aspetto psicologico. La dieta base viene preparata da un medico ma poi è importante calibrarla sul singolo paziente. Vengono organizzati dei gruppi nei quali ci si confronta, ci si scambia ricette e tecniche per raggiungere l’obiettivo.

La dieta a Zona, prevede una forte riduzione dei carboidrati ma viene garantita la proporzione tra le tre componenti fondamentali dell’alimentazione: proteine, carboidrati e grassi. La dieta Zona si basa sulla riduzione dell’indice glicemico.

La dieta Dukan: ecco la dieta più seguita e più discussa degli ultimi tempi. Basata su 4 fasi: urto, attacco, consolidamento e mantenimento, parte con il consumo esclusivo di proteine per circa una settimana, prosegue introducendo le verdure, continua con la reintroduzione graduale dei carboidrati e termina con un regime alimentare normale nel quale 1 volta a settimana si mangiano solo proteine e ogni giorno si mangiano 3 cucchiai di crusca e avena.

=>SCOPRI tutto sulla Dieta Dukan

Il rischio è quello di incorrere in carenze vitaminiche ed aumentare il tasso di colesterolo nel sangue a causa della quantità di proteine ingerite. La cronodieta come dice il nome stesso parte dal presupposto che l’organismo assimila i nutrienti in maniera diversa a seconda delle ore del giorno. Secondo questo concetto i carboidrati andrebbero consumati a colazione e a pranzo mentre le proteine la sera. La frutta va mangiata entro la prima metà del pomeriggio.

Dieta del biscotto: un sogno per i più golosi, si basa su un’alimentazione a base di speciali biscotti iperproteici prodotti dall’azienda del medico che li ha inventati e devono essere associati ad un pasto ipocalorico al giorno a base di verdure e carne bianca bollita o pesce. La dieta è finita sotto osservazione da parte dei medici che la considerano pericolosa e carente di elementi essenziali all’organismo.

Dieta della luna. Si tratta di una dieta disintossicante che segue i ritmi delle fasi lunari. Ad ogni cambio lunare si eliminano per 24 ore tutti i cibi solidi e si assume solo acqua, succhi di frutta e centrifugati di verdura, mentre sono vietati latte e alcolici.

=>LEGGI come fare la dieta dimagrante della luna, depurante e disintossicante

Dieta del gruppo sanguigno: presuppone che ciascuno dei 4 gruppi sanguigni (0, A, B e AB) risponde in maniera diversa al cibo. Chi appartiene al gruppo sanguigno 0 dovrebbe mangiare prevalentemente la carne ed evitare il grano e il frumento. Le persone con gruppo sanguigno A dovrebbero eliminare la carne e i latticini a favore delle proteine vegetali. Chi appartiene al gruppo sanguigno B può mangiare sia i latticini che la verdura e i cereali. Infine le persone con gruppo sanguigno AB dovrebbero seguire una alimentazione equilibrata e varia senza esagerare con i latticini.

Se vuoi aggiornamenti su Le dieci diete dimagranti più famose al mondo inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Tag: Dieta Dimagrante
Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci