La febbre da social network sembra non arrestarsi, anzi, da recenti studi condotti da Pew Internet & American Life Project pare proprio che il popolo di Internet ne sia totalmente affezionato, soprattutto quello femminile.

Il sondaggio, iniziato nel lontano febbraio del 2005, ha potuto registrare un progressivo aumento della fidelizzazione nei confronti dei siti di social networking, basti pensare che in quell’anno solo il 5% degli utenti di Internet li frequentava assiduamente, mentre oggi le cifre sono cresciute del 50%, con una percentuale che tocca il 65% tra tutti gli adulti che affermano di utilizzarli spesso.

Galleria di immagini: Donne e Social Network

Ma il dato sicuramente più curioso è che di questo 65% di navigatori abituali, la maggior parte sarebbe donna. È singolare infatti che l’69% delle donne presenti sulla Rete, almeno una volta al giorno passano il loro tempo su siti come Facebook o LinkedIn, soprattutto nella fascia d’età che va dai 18 ai 29 anni, rispetto al 60% caratterizzato invece dal popolo maschile. Un incremento che non sembra mutare di molto rispetto ai dati dello scorso anno che si attestavano agli stessi livelli.

Un altro dato che sicuramente fa pensare, è il fatto che oggi i social network vengono valutati con accezioni assolutamente positive. La maggior parte degli intervistati, più di 2.000 persone solo tra aprile e maggio, hanno descritto questi siti come “buoni“, ritenendo le loro esperienze all’interno dei social come “divertenti”, “utili” e “convenienti”.

Naturalmente, la ricerca tende a precisare, che non siamo ancora ai livelli delle email o dell’uso dei motori di ricerca, attività quotidiane per chi si connette almeno una volta al giorno a Internet; ma le cifre sono molto incoraggianti e chissà se nel giro di qualche anno, non possa esserci un pari merito.