Secondo un luogo comune molto radicato nella società contemporanea, uomini e donne sono spinti verso l’adulterio da motivazioni differenti. Lui a causa degli impulsi sessuali irrefrenabili, lei perché non si sente amata.

Per il sesso femminile questa teoria sa tanto di giustificazione nei confronti di un comportamento che, nella maggior parte dei casi, è da condannare a priori. Sembra quasi sostenere che lei non ha colpa se tradisce il partner con un altro uomo, a meno che il suo compagno non sia effettivamente il principe azzurro che tutte vorrebbero avere al proprio fianco.

Galleria di immagini: Tradimento

Secondo uno psicologo di Johannesburg, Asiphe Ndlela, è la attuale condizione della donna nella società che le rende facile cadere in tentazione, soprattutto perché le ore passate fuori casa sono troppe.

“Le donne passano più tempo a lavoro con i loro colleghi di sesso maschile che a casa con i loro mariti. Questo rende il lavoro un terreno fertile per tradire”.

Queste parole confermano una ricerca recente che riguarda proprio l’Italia, dove la maggioranza delle relazioni extraconiugali si consumano in ufficio. Ma non sarà una teoria un po’ troppo riduttiva? Alla base di un tradimento messo in atto da una donna, infatti, la componente emozionale è molto forte.

Quando subentrano solitudine, noia, il calo dell’autostima e, soprattutto, alcune carenze di attenzioni da parte del compagno, lasciarsi andare alle debolezze non è poi così difficile.

“La maggior parte delle donne si sente data per scontata. Ciò le fa come single e l’attenzione che ricevono da qualcun altro diventa estremamente seducente.”

Accade spesso, inoltre, che a distanza di un po’ di tempo dall’inizio di una relazione sentimentale una donna si renda conto di non avere accanto la persona che credeva. Si entra così nel terreno delle aspettative deluse, molto fertile per l’adulterio.

“Quando il principe azzurro si rivela essere una rana, le donne spesso tradiscono nella speranza di trovare un principe nuovo.”

Un altro fattore che influenza il tradimento di una donna è la carenza di romanticismo nella relazione, componente fondamentale perché un legame sia considerato solido e duraturo agli occhi femminili. Se il partner diventa poco interessato alle coccole e alla comunicazione, privilegiando il sesso, la sua compagna si sentirà poco amata e inevitabilmente trascurata.