Durante ilMobile World Congress di Barcellona, che si è tenuto tra il 16 e il 19 febbraio, Motorola ha presentato ufficialmente tre nuovi telefoni cellulari: QA4, QA1 e VE66LX Luxury Edition.

Si tratta delle ultime novità nel campo della telefonia cellulare, con quello stile e quel gusto per l’innovazione in più che caratterizza da sempre la Motorola rispetto alle altre aziende di telefonia mobile.

Esempio emblematico di questa scelta sono stati, nel passato, cellulari come Aura e il Ming 1600 Cartier.

Un telefono che si inserisce nel binario tracciato proprio da questi modelli è sicuramente il VE66LX Luxury Edition, edizione limitata del modello VE66LX con scocca dorata serigrafata rifinita nella parte posteriore a un inserto in pelle.

Le caratteristiche tecniche rimangono immutate: display da 2,4 pollici a 16 milioni di colori, fotocamera da5 megapixel, Bluetooth 2.0, connettività 3G, WiFi e sistema operativo Linux.

Più professionale invece è QA1, uno slide phone con Form Factor arrotondato, dotato di tastiera QWERTY. Di questo modello ancora si sa molto poco, ma undato quasi certo è che avrà dei tasti per accedere direttamente a social network come Facebook.

L’ultimo modello presentato al MWC è QA4: anch’esso è uno slide phone con tastiera alfanumerica integrata, display da 2,8 pollici 240×400 touchscreen, accelerometro e connettività CDMA/EV-DO.