Pur con tutte le diversità di cucina e tradizioni che corrono tra paese e paese, ci sono alcuni dolci che sono amati in tutto il mondo, in modo universale. Che siate golosi o meno, non potrete restare indifferenti davanti a queste delizie. Vediamo allora quali sono le ricette di dolci più amate della cucina internazionale.

Iniziamo con il gelato: conosciuto già dagli antichi anche se non nelle forma in cui siamo soliti consumarlo noi oggi, la gelateria è ormai diventata una vera e propria industria. Amato in tutto il mondo, il gelato viene servito in modi diversi a seconda delle tradizioni. In Argentina la coppa Don Pedro, a base di gelato alla crema, noci e whiskey è una delle più amate, mentre in Giappone è molto diffuso quello al tè verde. A ogni modo, cioccolato, vaniglia e panna rimangono i gusti più tradizionali e amati.

Dolce che deve i natali al nostro paese, il Tiramisù è ormai conosciuto a livello internazionale. Dessert al cucchiaio preparato con savoiardi, mascarpone, uova e caffè si pensa che la sua origine sia veneta e relativamente recente, anche se alcune leggende lo vogliono già sulle tavole degli italiani dal 1600. Ne esistono innumerevoli varianti stagionali, alle castagne, ai frutti di bosco, alle fragole, ma quello tradizionale rimane il più amato e diffuso.

Nati in Spagna, i churros sono oggi uno dei dolci più diffusi in tutto il mondo. Dalla forma allungata, la pastella dei churros si prepara con farina, acqua, zucchero e sale. Tramite un’apposita tasca, la “churrera” si ottiene la tipica forma allungata e scanalata del dolce, che viene poi fritto nell’olio, prima di essere immerso nel cioccolato caldo. Se non avete una churrera potete utilizzare una normale tasca da pasticcere dalla bocca abbastanza ampia, in modo da creare dei churros della giusta consistenza.

Il pudding nasce in Inghilterra, ma è diffuso in gran parte dei paesi del mondo conosciuto sotto altri nomi. Da noi in Italia viene chiamato budino, e ne esistono numerosissime varianti, anche se cioccolato e vaniglia sono quelle più diffuse.

Diffuso in Turchia e in tutte le cucine arabe e mediorientali, la Baklava è un dolce a base di zucchero, frutta secca e miele, le cui origini risalgono addirittura al VIII secolo a.C. Si prepara sovrapponendo strati di pasta fillo – un tipo di pasta sfoglia estremamente sottile – imburrati, fra i quali viene spalmato un impasto di noci e pistacchi imbevuti in zucchero, succo di limone e miele.

Universalmente riconosciuta come un dolce tipico americano, la cheesecake è amata in tutto il mondo e ogni paese ne ha una sua personalissima variante. In Bulgaria, per esempio, la cheesecake viene preparata con una particolare crema di formaggio alla quale vengono aggiunte delle arachidi; le cheesecake francesi sono invece molto leggere, preparate con formaggio Neufchâtel. In Svezia la cheesecake viene invece preparata aggiungendo del caglio al latte, che viene poi cotto in forno e servito caldo.

Fonte: Mag for Women.