Dopo gli scandali a cui ci aveva abituati gli anni scorsi, Amy Winehouse sembrava finamente aver messo la testa a posto. Per un po’ non si è più vista girare seminuda e poco lucida per Camden Town alla ricerca di sigarette e alcool; ha passato la scorsa estate in un centro di disintossicazione alle Bahamas e ha finalmente messo la parola fine a uno dei matrimoni più rissosi e scandalosi degli ultimi anni: quello con Blake Fielder Civil.

La ciliegina sulla torta è stata, poi, la sua nuova relazione con Regg Travis, regista e sceneggiatore inglese. Regg è esattamente l’opposto di quel Blake il cui nome Amy era solita grirdare a gran voce durante i suoi concerti per chiederne la scarcerazione: serio, sempre inappuntabile, ben vestito e soprattutto sobrio.

Anche il padre di Amy, Mitch Winehouse, ha acccolto a braccia aperte la nuova fiamma della figlia. Amy e Regg sono stati dapprima visti insieme a Mayfair, poi hanno reso pubblica la loro storia fino a farsi vedere insieme a una prima cinematografica nella prestigiosa Leicester Square. Purtroppo, però, non è tutto oro ciò che riluce, e Amy ha infatti dimostrato come le sue vecchie abitudini non siano scomparse del tutto.

In primo luogo, alla citata prima uscita ufficiale al braccio del compagno, Amy, appena arrivata, è riuscita a far cadere il suo cellulare per salutare dei fan e ad andare via dal cinema senza le scarpe con in tacchi vertiginosi con sui era arrivata, ma con un vistoso taglio sulla gamba. Anche il suo ritorno sul palco non lascia presagire nulla di buono, purtroppo, poiché Amy è apparsa a un concerto dell’amico e produttore Mark Ronson oltremodo alticcia, al punto di sbagliare le parole della canzone mandando Ronson su tutte le furie.

Come se non bastasse, dopo che sono addirittura circolate voci circa una sua possibile gravidanza, è di pochi giorni fa la foto che la ritrae addormentata e completamente ubriaca fuori da un pub di Londra in pieno giorno, a seguito di un litigio con Regg che l’ha fatta ripiombare nella dipendenza alcol, con una sessione alcolica di ben 16 ore.