Guai in arrivo per Leonardo Bongiorno, figlio minore del grande Mike scomparso nel settembre 2009. Il giovane rampollo è stato infatti fermato dalla polizia mentre guidava in stato di ebbrezza, e per giunta senza la patente a portata di mano.

La vicenda è accaduta a Milano, in viale Bligny intorno alle cinque di questa mattina. Leonardo, alla guida di una lussuosa Porche di proprietà di un amico, è stato trovato con un tasso alcolico superiore ai limiti e, di conseguenza, gli sono stati immediatamente decurtati 10 punti dalla patente.

Galleria di immagini: Mike Bongiorno

Data la gravità dell’accaduto, il figlio della indimenticabile star TV è stato anche segnalato in Prefettura, tuttavia sembra che abusare di alcol non sia una delle sue abitudini, infatti è stato lo stesso ventiduenne ad affermare che si è trattata della prima volta che si ubriacava.

Per la famiglia Bongiorno, e soprattutto per mamma Daniela, sarà senza dubbio un duro colpo da digerire, anche perché questa spiacevole bravata segue di poco tempo il triste episodio della sparizione della salma di Mike dal cimitero di di Dagnente, vicino Arona, avvenuta lo scorso 25 gennaio.

Ricordiamo a questo proposito, che nei primi giorni di marzo sono stati convalidati i fermi nei confronti di due persone apparentemente coinvolte nel sequestro del feretro, sorprese all’interno di una cabina telefonica mentre chiedevano denaro a uno dei figli del presentatore, sebbene non sembrino effettivamente coinvolte nella sparizione della salma.