Fra i rumor che circolano in queste ultime ore, ci sarebbe quello che vedrebbe la Warner Bros intenzionata a creare l’ennesimo franchise in grado di sostituire quello di Harry Potter che si appresta a giungere al termine.

La casa di produzione avrebbe affidato a uno degli sceneggiatori più in voga in questo momento, Marc Guggenheim, uno degli autori della famosa serie TV “FlashForward”, un riadattamento in chiave action della figura del nostro Leonardo Da Vinci.

La pellicola in questione dovrebbe intitolarsi “Leonardo Da Vinci and the Soldiers of Forever“, e racconterebbe di un Leonardo particolarmente atipico, il genio toscano questa volta farà parte di un società segreta, e combatterà in prima persona il nemico di turno.

Gli avversari dell’italiano più famoso di tutti i tempi saranno spesso di origine soprannaturale, andando a evidenziare l’aura esoterica che spesso è stata messa in luce dai vari studiosi, appassionati e ciarlatani, a seconda della teoria elaborata.

Il progetto nasce dall’idea del un trittico composto da Adrian Askarieh, Doug Davison e Roy Lee, ed è evidente che la carenza di sceneggiature robuste degli ultimi anni non fanno altro che alimentare stravaganze del genere.