Pompei, da sempre fantastica meta turistica, ha attirato anche il bel Leonardo di Caprio: la star ha infatti di recente trascorso una mattinata presso gli scavi archeologici dell’antica città, in compagnia della madre, di alcuni amici e della sua nuova fidanzata, la modella russa Anne Vyalitsyna.

La star di Hollywood, che domani a Roma presenterà “Shutter Island”, interessante film diretto da Martin Scorsese, non solo si è tenuto lontano dai flash dei fotografi ma è arrivato sul luogo coperto dal cappuccio della sua felpa, onde evitare di farsi riconoscere.

Le sue origini campane e la sua grande passione per Pompei hanno portato l’attore 36enne a visitare per circa due ore l’antica città tragicamente distrutta nel 79 d.C. per via dell’eruzione del Vesuvio, con a seguito lo staff del Commissario dell’area archeologica che gli ha preparato un percorso ad hoc.

“Ha voluto conoscere tutti i particolari sul luogo. Ha chiesto se le posizioni effiggiate fossero un vero e proprio catalogo per i clienti. Infatti era proprio così. È poi rimasto impressionato dalla casa del Menandro e in particolare dal carro che vi è conservato”.

Queste le considerazioni emerse dalla guida messa a disposizione per Di Caprio e riportate ad Adnkronos.

Coloro che seguono con costanza e passione il bell’attore potranno vederlo prossimamente al cinema non solo con “Shutter Island” ma anche con un altro thriller, “Inception“, diretto da Christopher Nolan.