La notizia è di quelle clamorose e in grado di accrescere ulteriormente, se possibile, l’attesa nei confronti del nuovo misterioso film di Quentin Tarantino. L’ultima voce che riguarda la produzione della pellicola, al momento intitolata “Django Unchained“, vorrebbe infatti Leonardo DiCaprio nella parte del principale cattivo. Solo rumor?

La notizia ha cominciato a fare il giro del Web a causa di un messaggio lanciato su Twitter dall’ex redattore del magazine Creative Screenwriting Jeff Goldsmith:

Galleria di immagini: Leonardo DiCaprio e Blake Lively insieme nel sud della Francia

“Voci dal casting: Leonardo DiCaprio reciterà la parte del cattivo Calvin Candie nel nuovo di Tarantino “Django Unchained“. QT lo voleva già per “Bastardi senza gloria” e ora l’ha ottenuto!”/blockquote>

Certo, naturalmente si tratta di una voce non confermata e, già negli scorsi giorni, c’erano stati altri rumor non ancora verificati ufficialmente della partecipazione di altre star come Will Smith e Lady Gaga al nuovo progetto western-storico di Tarantino. Però sarebbe davvero curioso vedere DiCaprio (recentemente avvistato con la nuova fiamma Blake Lively) nella parte del villain, considerando come spesso nella sua carriera abbia avuto ruoli da “bravo ragazzo”.

Stando a quanto riporta Variety, Tarantino voleva Leonardo DiCaprio già per il ruolo del perfido Hans Landa di “Bastardi senza gloria“, parte poi ottenuta dall’attore austriaco Christoph Waltz che si è aggiudicato l’Oscar come miglior attore non protagonista. Sarà quindi questa la volta buona per vedere l’attore recitare per Tarantino?