L’Era Glaciale 4 vince su ogni altro film: in soli tre giorni ha registrato incassi da capogiro.

Il quarto capitolo della saga de L’Era Glaciale è uscito venerdì: giornata molto fiacca per il film, che nel primo giorno di week-end è riuscito a totalizzare soltanto 656 mila euro di incasso. Il giorno successivo, però, probabilmente complici le festività e la chiusura delle scuole, gli spettatori si sono riversati al cinema e l’incasso è lievitato in maniera sorprendente. Con la sola giornata di sabato, infatti, L’era Glaciale 4 ha superato i due milioni di euro.

Galleria di immagini: L'era glaciale 4

La vera esplosione, tuttavia, si è avuta con la giornata di domenica 30 settembre: col terzo giorno di week-end, il film ha superato i cinque milioni di euro, rimanendo di poco sotto i sei milioni. Gli spettatori sono stati quasi ottocentomila. Una precisazione in questo caso è d’obbligo: gli incassi maturati sono la somma dei biglietti del 3D e dei biglietti semplici. I biglietti del 3D hanno prodotto un guadagno di quasi 2.7 milioni di euro, mentre i secondi hanno sfiorato i 3 milioni. Evidentemente, il pubblico preferisce la comodità agli occhialini tridimensionali.

Prevedibile che, al secondo posto dopo L’Era Glaciale 4, vi sia un altro film fresco di uscita, vale a dire Resident Evil: Retribution. Magic Mike, invece, persiste al secondo posto. Di grande importanza, però, è il dato che figura subito dopo questi tre blockbuster: Reality, film di Matteo Garrone, incassa quasi 700 mila euro, superando nel week-end film come The Brave, Prometheus e Madagascar 3.

Fonte: Cinetel, BadTaste