Ad ogni Regina e Principessa la sua corona: nel caso della Regina di Spagna Letizia Ortiz, il prezioso diadema è rimasto sempre lo stesso.

Da quando era Principessa delle Asturie al momento dell’incoronazione del marito, il Re Felipe VI, che l’ha resa Regina di Spagna, Letizia è sempre rimasta leale alla sua preziosa corona: una tiara realizzata dal celebre marchio francese Mellerio dits Meller alla fine del 19esimo secolo, utilizzando dei preziosi diamanti disposti a forma di fiori che si intersecano elegantemente tra foglie e petali.

L’attuale Regina di Spagna ha sfoggiato il prezioso diadema – appartenente alla famiglia reale da anni – durante alcuni degli eventi formali più importanti, tra banchetti di Stato e cene di gala fino a eventi reali di “alto profilo”. Tra questi anche il matrimonio del Principe Daniel e Principessa Victoria di Svezia, celebrato nel 2010, e ancora la cena di “addio” per la Principessa Beatrice dei Paesi Bassi, avvenuta prima della sua abdicazione nel 2013.

In pochi sanno tuttavia che la tiara ha una lunga storia alle spalle, in quanto è stato un regalo per la Regina Sofia – ovvero la madre dell’attuale sovrano di Spagna Felipe VI – da parte del Generale Francisco Franco in occasione delle sue nozze con il Re Juan Carlos I nel 1962: oltre ad averla indossata per la prima volta in assoluto al ricevimento dopo il matrimonio, l’ex Regina di Spagna ha utilizzato la preziosa tiara anche come una collana, data la sua versatilità.

Oltre alla regina Sofia, anche altre donne della casa reale spagnola hanno avuto l’onore di indossare il prezioso gioiello: Elena, la Duchessa di Lugo – nonché sorella del Re Felipe VI –, ha indossato spesso la coroncina durante la sua gioventù, mentre la sorella Cristina l’ha indossata in occasione del suo matrimonio celebrato nel 1997.