Il letto con contenitore, è consigliato per chi vuole sfruttare al meglio lo spazio della camera da letto, vengono  realizzati in legno o ferro ma spesso si trovano anche con imbottitura in tessuto, pelle ed ecopelle.

Il sollevamento della rete può essere orizzontale (azionato elettricamente), cosa che facilita le operazioni di riordino del letto poiché il materasso viene a trovarsi abbastanza in alto da non doversi inchinare per ricomporlo, oppure verticale (azionato manualmente).

Ecco alcune soluzioni di letto contenitore:

Da IKEA ad esempio troviamo il letto contenitore LYKSELE, propone contenitori da collocare sotto il letto in modo da contenere la biancheria.

Sempre da IKEA, Le serie BRIMNES e OPPDAL propone in entrambe sia la versione con sollevamento orizzontale che verticale, BRIMNES misura cm 160X200, OPPDAL cm 206×166, ogni letto dispone di quattro cassetti.

La Cinius commercializza invece il letto contenitore Arca. Realizzato in faggio massello, assemblato con bulloni di legno, si solleva con stantuffi pneumatici ad ha il telaio in acciaio inox. Nella stessa linea i complementi d’arredo, comodini, comò e testiere. Arca misura cm 180×200 o 160×200.

Un letto con ripiani-libreria sulla base è prodotto da Emmelunga. Propone una vasta scelta di soluzioni. Letto contenitore alto (dispone di maggior spazio interno), basso, basso con cassetto.

La Flou ha 15 modelli di letti-contenitore per le dimensioni matrimoniali e 10 per i letti singoli. Il rivestimento può essere in pelle, ecopelle o tessuto.

photo credit: MAZZALIARMADI.IT via photopin