Grandi eventi in casa Gucci.

La maison fiorentina ha presentato, per la prima volta, la sua nuova collezione autunno inverno 2012/2013 a Shang Hai, la città cinese che sta rapide mante diventando un nuovo punto di riferimento per la moda.

La Cina, grazie alla favorevole congiuntura economica, sta diventando uno dei maggiori fruitori della moda e dei prodotti di lusso, specialmente quando si parla di eccellenze della manifattura come Gucci.

Tanto che la maison ha deciso di scegliere un’attrice cinese come nuova testimonial Li Bing Bing, una delle attrici più famose del paese, scelta per presentare la nuova collezione di accessori.

La collezione, la stessa che era sfilata sulle passerelle milanesi durante la Settimana della Moda, è stata accolta in modo molto positivo da tutti i 600 ospiti convenuti per l’occasione, tra i quali era presente anche Lapo Elkann.

L’attrice ha indossato gioielli e accessori che si ispirano alla collezione Bamboo del 1947. Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, ha così spiegato le motivazioni della scelta dell’esclusivo testimonial:

Li Bing Bing ha una bellezza naturale e una raffinatezza innata. Lavorare con lei e’ stato gratificante: ha un ottimismo e un talento che rendono il suo stile unico. Con la sua femminilità contemporanea incarna perfettamente la donna Gucci.