Sarà Liam Hemsworth il protagonista del thriller politico “Broken Run” diretto da John Singleton, il regista di “Four Brothers”, “2 Fast 2 Furious” e del nuovo atteso “Abduction” con la coppia (dentro ma anche fuori dal set) Taylor Lautner e Lily Collins.

Liam Hemsworth avrà quindi l’opportunità di farsi notare in una nuova pellicola dopo il suo ultimo, e finora unico, successo “The Last Song“, che lo aveva portato alla ribalta per la sua storia con Miley Cyrus non solo sul grande schermo ma anche nella vita privata.

Una storia che recentemente è finita e ora Liam sembra quindi pronto a voltare pagina anche a livello lavorativo con un ruolo in un film totalmente differente. Stavolta non siamo più dalle parti del dramma romantico, bensì di un thriller dalle tinte politiche che si preannuncia avvincente e adrenalinico e che potrebbe lanciare l’attore australiano come possibile nuovo “action hero” di Hollywood.

La sceneggiatura di “Broken Run” sarà scritta da Michael Browning e Jay Longino ma i dettagli sulla trama sono al momento ancora top-secret. Tra gli altri progetti di Liam, nel 2011 uscirà “Arabian Nights“, un film d’avventura con Anthony Hopkins e Dwayne “The Rock” Johnson in cui Hemsworth interpreta la parte di Ali Babà.