Inutile dirlo, le donne non hanno alcuna intenzione di rinunciare alla chirurgia estetica per avere un viso più giovane. Le novità in materia di lifting, fortunatamente, vanno incontro alla grande richiesta di interventi e sembra che anche in Italia sia arrivata una nuova tecnica invisibile e naturale.

Si chiama Mag 5 e si dice che sancirà il declino definitivo dei volti finti e tirati, riuscendo a donare naturalezza anche ai visi che si sottopongono a piccoli interventi di chirurgia. Messo a punto dal chirurgo americano Robert Flowers, questo intervento sarà disponibile presso l’Istituto clinico Città Studi (Iccs) di Milano, dove anche le connazionali potranno usufruire del nuovo metodo definito proprio magnifico, e da qui il nome Mag.

La fisionomia del viso non viene alterata, ma solo ringiovanita grazie a cinque tecniche di lifting diverse e combinate che agiscono sulla parte alta e media del viso. Ecco nel dettaglio le zone sulle quali si interviene con la Mag 5:

Galleria di immagini: Lifting viso

“Sull’elevazione laterale del sopracciglio con un assottigliamento e un sollevamento dell’altro angolo palpebrale, aumentando la trazione del muscolo in modo permanente e con un ringiovanimento della palpebra inferiore associato con una riduzione del grasso, se necessario”.

Si tratta senza dubbio di una fondamentale scoperta in materia di chirurgia estetica del viso, che segue di poco la nota mappa delle rughe.