Ligabue Campovolo – il film 3D” è la nuova pellicola dedicata al cantante emiliano Luciano Ligabue. Distribuito da Medusa Film, si tratterà di un docu-concerto per la regia di Marco Salom in cui Ligabue sarà il protagonista assoluto. Verranno mostrate le fasi salienti del suo concerto del 16 luglio scorso al Campovolo di Reggio Emilia, coinvolgendo emotivamente lo spettatore che al cinema si sentirà come in un vero e proprio live, anche grazie all’uso dell’innovativa tecnologia del 3D e di un potente mix audio realizzato negli studi di George Lucas in California.

Galleria di immagini: Luciano Ligabue

La pellicola su Ligabue, in uscita il prossimo 7 dicembre in 300 sale italiane, sarà il risultato di un lavoro molto più ampio che coinvolge l’artista e che prevede anche l’uscita, il 22 novembre prossimo, del CD live “Campovolo 2.011”, un cofanetto di tre compact disc in cui saranno presenti anche tre inediti dal titolo “M’abituerò”, “Sotto bombardamento” e “Ora e allora”, quest’ultimo da oggi in rotazione nelle radio.

La grande novità di questo eccezionale docu-concerto, esperimento del tutto nuovo in Italia, è che avrà le caratteristiche di un vero e proprio lungometraggio in cui non solo verranno mostrati i momenti più suggestivi dei suoi concerti, ma saranno visibili anche frammenti di vita dell’artista insieme ai suoi amici di una vita o i luoghi in cui è nato e vissuto, senza contare le immagini più private che anticipano i concerti o gli inevitabili imprevisti poco prima di salire sul palco.

E in attesa che arrivi presto il giorno del debutto nelle sale cinematografiche, Ligabue, per i più fortunati dei suoi fan iscritti al fan club Bar Mario, ha voluto regalare la possibilità di vedere in anteprima il lungometraggio a Roma, facendoli viaggiare gratis su un treno da Milano che li condurrà direttamente alla Capitale.

Fonte: TgCom