Che Lindsay Lohan non prendesse bene la sua condanna a tre mesi di reclusione era facilmente intuibile, soprattutto dopo lo show messo in piedi in aula durante il suo discorso pre-sentenza, che si è rivelato una delle sue migliori performance da attrice drammatica e dalla lacrima facile. Ma la bella LiLo ha pensato bene di sfogarsi anche sui social network, digitando sulla sua pagina di Twitter un messaggio forte e, soprattutto, ambiguo.

A poche ore dalla brutta notizia, infatti, il NyDailyNews rivela quanto scritto dalla protagonista di “Mean Girls” riguardo il divieto di torturare o sottoporre chiunque a trattamenti crudeli e degradanti, citando precisamente l’articolo 5 della Dichiarazione dei Diritti Umani dell’ONU.

Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura oppure a trattamenti crudeli, inumani o degradanti.

Queste parole sono accompagnate da un link verso un articolo dedicato alla tragica storia di Sakineh Mohammadi Ashtiani, la donna iraniana condannata alla lapidazione perché accusata di adulterio. Il NyDailyNews, tuttavia, afferma che la giovane star si riferiva probabilmente alla sua vicenda giudiziaria, finita con una condanna che evidentemente reputa troppo severa e ingiusta.

Non è quindi chiaro se Lindsay abbia voluto dare l’ennesima prova del suo egocentrismo, o se si sia sentita in dovere di segnalare una notizia molto grave che ci coinvolge tutti. Certo le iniziative dell’attrice sono spesso molto bizzarre, come presentarsi in tribunale con una manicure del tutto originale, arricchita da un insulto pesante scritto su una delle unghie.

Intanto pare che la Lohan stia riacquistando alcune delle amicizie finora trascurate, come Nicole Richie e Paris Hilton: entrambe, infatti, hanno manifestato il desiderio di aiutare Lindsay in questo difficile momento, come rivela una fonte vicina alla star statunitense.

Lindsay sta ritrovando amicizie che aveva dimenticato di avere. Paris e Nicole sono state lontane da lei, ma entrambe ci sono passate e si sono offerte di fare quello che possono per aiutarla.

In attesa di vederla in versione detenuta, rivediamo LiLo mentre fa il suo ingresso trionfale in uno dei recenti party hollywodiani.