Lindsay Lohan ha trovato finalmente il modo per rimpinguare le sue magre casse: i dirigenti del rehab e le persone che la seguono hanno stabilito che la star può uscire per uno shooting fotografico per una nota rivista statunitense. La mossa è stata pensata per cominciare a reintegrare la Lohan in società.

Alla clinica Betty Ford la giovane attrice ha già cominciato da un po’ la scalata verso la rinnovata libertà. Intanto vive in una dependance separata da cui può entrare e uscire. Non solo per shopping e passeggiate, ora anche per lavorare.

È il suo stesso avvocato ad aver dichiarato:

Il trasferimento nella “casa dei sobri” è parte del programma che prevede il reinserimento di Lindsay in società, e tutte le uscite che ha fatto sono state pre-approvate e incoraggiate dai rappresentanti del programma.

Lindsay ha ormai ottenuto la fiducia di responsabili e del personale della clinica, e sembra intenzionata a rimanere sobria. Anche il percorso di avvicinamento al padre, che ha già visto per la seconda volta, farebbe parte di una riconsiderazione della propria vita.

Sembra che le cose per LiLo comincino ad andare nel verso giusto.