Lindsay Lohan potrebbe dopotutto essere scagionata dalle accuse di aver investito un pedone a New York ed essere scappata, lo scorso mercoledì. E per rifarsi avrebbe deciso persino di denunciarlo per falsa testimonianza, per cambiare l’antifona almeno una volta nella vita.

Lindsay Lohan era stata interrogata la settimana scorsa per aver investito un pedone, ma non è finita in carcere. Anzi il sabato era già a festeggiare con amici. Ma questa volta potrebbe averne le ragioni. Il pedone in questione è un cuoco, che l’ha accusata di essere stata ubriaca al momento dell’incidente e di averlo gravemente ferito.

Galleria di immagini: Lindsay Lohan in Scary Movie 5

Ma per una volta le bugie potrebbe non averle dette Lindsay. Jose Rodriguez, il cuoco, aveva dichiarato di essere stato investito dalla Porsche nera di un’amica dell’attrice mentre usciva da un parcheggio a tutta velocità e ubriaca. Ma un video dell’accaduto dimostra tutt’altro.

Primo che l’attrice non stesse correndo: il pedone non sarebbe nemmeno caduto a terra, come invece aveva dichiarato, ma avrebbe rincorso la Porsche di Lindsay dopo essere stato, forse, sfiorato. E qui arrivano quindi le parole dell’attrice di Scary Movie 5:

«Sono stanca della gente che mente per fare cassa con un assegno veloce.»

E le presunta causa che gli vorrebbe intentare. Sta a vedere che per una volta la ex Mean Girl non c’entra.

Fonte: NYDailyNews