A 24 anni appena compiuti, Lindsay Lohan sembra essere sul punto di buttare quanto di buono costruito finora professionalmente. L’attrice e cantante americana, di recente protagonista di un nuovo scandalo legato all’uso di cocaina, potrebbe passare il prossimo anno lontana dal set, nonostante le riprese del film “Inferno” siano in programma per l’autunno.

Secondo una fonte rimasta anonima, ma vicina al suo entourage, a Lindsay Lohan sarebbe stato consigliato di prendersi una lunga pausa e seguire un percorso riabilitativo per i prossimi nove o dodici mesi. Ancora incerta sul da farsi, l’attrice sarebbe intenzionata a proseguire comunque con il suo lavoro, sia per vincoli contrattuali già stipulati che per bisogno di denaro:

Lindsay ha bisogno di concentrarsi su se stessa e spero che saprà prendersi il tempo necessario per ritrovare l’equilibrio che ora le manca, così da poter tornare ad avere successo sia nella vita privata che in campo professionale.

Non resta ora che attendere la decisione del giudice Eldon Fox della Corte Superiore di Los Angeles, che venerdì ascolterà la testimonianza dell’attrice, convocata in tribunale dopo essere risultata positiva di recente a un test per l’utilizzo di cocaina.