Per Lindsay Lohan i problemi sembrano non finire davvero mai. Dopo i guai con le droghe e con la giustizia, adesso l’attrice 26enne sta attraversando un brutto momento anche con i suoi genitori: la settimana scorsa c’è stato un litigio con la madre, questa settimana invece la diva se l’è presa con il padre.

Galleria di immagini: Lindsay Lohan in Scary Movie 5

Lindsay Lohan ha bisogno di andare in rehab, di nuovo? Sì, secondo il padre Michael Lohan. No, secondo l’attrice, che ha dichiarato di non avere alcun problema con le droghe o con l’alcool. Vista la sua opposizione ad affrontare i suoi problemi, il padre ha cercato di irrompere in casa della figlia aiutato da un gruppo di persone, in modo da poterla portare in un centro di riabilitazione.

La Lohan però non solo si è rifiutata di sottoporsi alle cure, ma non ha aperto le porte di casa al padre e anzi ha chiamato la polizia. Secondo quanto raccontano alcune fonti a lei vicine al sito TMZ, Lindsay non avrebbe al momento avuto una ricaduta e sembra non stia facendo uso di droghe o di alcol.

Michael Lohan appare invece molto preoccupato per le condizioni della figlia, che secondo lui avrebbe bisogno di un aiuto. Lindsay non sembra d’accordo e pare assolutamente intenzionata a tenere il padre fuori dalla sua vita. Intanto però continua a comparire più sui siti di gossip che non sui set cinematografici: lo scrittore Bret Easton Ellis negli scorsi giorni si è infatti lamentato per l’assenza di Lindsay dal set del nuovo film da lui sceneggiato, The Canyons. Considerando il comportamento sempre imprevedibile della Lohan, riusciranno a portare a termine le riprese?

Fonte: TMZ