Nella puntata di ieri de L’Isola dei Famosi” finalmente tutti i nodi sono venuti al pettine e sono stati smascherati gli intrighi e gli inciuci da parte della “cupola” formata da Nina Senicar, Denis Dallan, Sandra Milo e Clarissa Burt.

A poche settimane dalla fine di questa controversa edizione del reality show di Rai Due sono stati eliminati dal pubblico sovrano il non famoso Dario Nanni e, a sorpresa, Nina Senicar, in seguito a un televoto.

Artefici della rivolta dei sudditi i figli di papà Guenda Goria e Daniele Battaglia, sempre più amati dal pubblico televotante e destinati, quasi sicuramente, alla finalissima. Sarà uno di loro il vincitore dell’Isola 2010?

La “cupola”, nel frattempo, è sempre più debole ed è presa di mira sia dal pubblico in studio, opinionisti ed ex naufraghi compresi, sia dalla stessa Simona Ventura, ormai apertamente schierata a favore dei non famosi e dei figli di papà.

Ospite d’eccezione è stato l’atleta Oscar Pistorius, invitato sull’isola per regalare ai naufraghi un po’ di cibo e per parlare della sua attività di sportivo. Altro invitato Giampiero Mughini nei panni di professore: è stato lui, infatti, a dare i voti alle poesie, composte dai concorrenti durante la settimana. Per la cronaca, è stato incoronato “Poeta dell’Isola” Daniele Battaglia, che ha conquistato un piatto di spaghetti e polpette.

Dopo l’eliminazione di Dario Nanni contro una sempre più amata Guenda Goria, la Ventura ha annunciato una prova che ha visto contrapposte le squadre della già citata “cupola” e quella dei cosiddetti “scissionisti”, formata da Silvia Zanchi, Daniele Battaglia, Domenico Nesci e Guenda Goria. I membri della cupola sono stati sconfitti e il televoto a quattro ha mandato a casa la stratega Nina Senicar, quasi incredula del risultato della votazione.

Questa settimana saranno in nomination Clarissa Burt, nominata dal gruppo, e Denis Dallan, scelto dal leader Luca Rossetto.