Torna a farsi sentire Manuela Villa, la vincitrice della quinta edizione de “L’isola dei Famosi”, per criticare l’andamento della trasmissione di quest’ultimo anno.

La cantante rimprovera gli attuali naufraghi di interessarsi troppo al loro aspetto esteriore o all’immagine che danno al telespettatore. Secondo lei, che l’Isola l’ha vissuta, bisognerebbe pensare a vivere di più l’esperienza invece di preoccuparsi del ritorno a casa:

In questa edizione su tutte le vostre facce non ho fatto altro che leggere la preoccupazione di non fare una gran bella figura con lo spettatore a casa. Sono sconvolta da come siete, perdonate se ve lo dico, non mi piace vedere come stanno andando le cose.

Parole dure un po’ verso tutti, a cominciare da Dennis Dallan che si lamentò per essersi ferito a un piede il primo giorno sull’Isola. Severe critiche anche per Roberto Fiacchini, che la cantante definisce “logorroico e sopra le righe”.

Non si salva Federico Mastrostefano, forse il più criticato di questa edizione. La cantante lo accusa di aver puntato troppo sul suo aspetto fisico, proprio come se fosse ancora un tronista di “Uomini e Donne”:

Da tronista a naufrago il salto è stato breve, ma anche in questo caso sono rimasta sconvolta dal suo comportamento. Pensavo che, una volta lasciato il trono, si interessasse di altro e invece lui ha puntato tutto sull’aspetto fisico credendo di dovere continuare a fare l’uomo da desiderare…

Ma Manuela Villa nota anche alcuni comportamenti positivi da parte di alcuni naufraghi. Primo tra tutti Luca “Ross” Rossetto, il quale viene definito “intelligente e costruttivo”. La migliore, però, è Sandra Milo, che sarebbe una delle poche ad apprezzare l’esperienza isolana:

Con i suoi 73 anni e una carriera alle spalle d’altri tempi, ci ha dato dimostrazione di come si apprezza un’esperienza di tale importanza che va condivisa con tutti, senza per forza pestare i piedi.