Lasciamo da parte tutte le meravigliose foto conosciute dell’affascinante Elisabeth Taylor e concentriamoci su quelle inedite. Ce n’è una, in particolare, che è stata tenuta segreta per più di 30 anni e che solo ora, dopo la sua morte, ha fatto il giro del mondo.

L’immagine ritrae una giovane Liz, aveva solo 24 anni, mentre posa completamente nuda per Roddy McDowall, attore, fotografo e grande amico della Taylor. Roddy aveva promesso di immortalarla in maniera elegante e di classe, escludendo qualsiasi elemento che potesse associare l’immagine all’erotico o, peggio, al porno.

Galleria di immagini: Liz Taylor

La storia di questa foto è complessa e piuttosto triste. Sembra, infatti, che Liz Taylor avesse deciso di regalarla al suo terzo marito, il produttore Michael Todd, che aveva sposato nel 1956. Il destino volle che le loro nozze durassero soltanto pochi mesi visto che Todd morì schiantandosi con il suo aereo privato durante una tempesta nel New Mexico.

Distrutta dal dolore, Elisabeth decise di disfarsi della fotografia che la ritraeva nuda e, così, decise di affidarla alla sua assistente Penny Taylor. Il viaggio della foto segreta, però, non si ferma qui perché, nel 1980, Penny la vende a un collezionista. Lui si chiama Jim Shaudis e ha custodito gelosamente l’immagine inedita dell’ultima grande star di Hollywood per più di 30 anni.

Dopo la morte di Elisabeth Taylor, infatti, avvenuta lo scorso 23 marzo per arresto cardiaco, il collezionista ha deciso di rendere pubblica un’immagine di Liz sconosciuta al mondo, rivelando uno degli ultimi segreti che l’attrice aveva custodito.

Ovviamente, sono state molte le rivelazioni e i segreti, veri o presunti, rivelati dopo la sua morte. Si dice, per esempio, che Liz sia nata in una festa per scambisti in un villaggio di Cheshire, e non a Londra come dichiarato sul suo certificato di nascita. Si dice anche che il suo vero padre fosse il milionario deputato conservatore Victor Cazalet, che divenne il suo padrino, e non il mercante d’arte Francis Taylor.