Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato, ultima fatica di Peter Jackson, è finalmente in Italia: il momento tanto atteso dai fan è arrivato.

=> Guarda le clip in italiano de Lo Hobbit

I nostri cinema sono i secondi in ordine di tempo (dopo Francia, Scandinavia, Belgio e Olanda) a ospitare il film. E proprio i nostri cinema, per l’occasione, inaugureranno una nuova tecnologia per la proiezione de Lo Hobbit.

Galleria di immagini: Lo Hobbit in italiano

L’HFR 3D è la nuovissima modalità con cui potremo vedere il nuovo film di Peter Jackson. Si tratta della prima proiezione in Italia realizzata con questo standard, il quale, ovviamente, sarà accompagnato sia da quello normale che dal 3D, che dall’Hisense 3D.

Ma cos’è l’HFR? L’acronimo sta per High Frame Rate. Il film, anziché essere proiettato come al solito a ventiquattro fotogrammi al secondo, sarà proiettato a quarantotto fotogrammi al secondo: ciò significa che l’esperienza di visione si avvicinerà moltissimo a come l’occhio umano vede nella realtà.

In Italia, solo alcuni cinema utilizzeranno questo standard per la proiezione de Lo Hobbit. ad esempio, i The Space di Cerro Maggiore in Lombardia, Roma e Napoli e alcune sale della catena UCI Cinemas.

=> Guarda le locandine in 3D di Lo Hobbit

Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato sembra essere particolarmente adatto alla sperimentazione di questo sistema. Già conosciamo, infatti, l’amore maniacale che Peter Jackson ha per la fotografia, i colori e i dettagli: l’HFR 3D non farà che risaltare la bellezza delle sue curatissime inquadrature e riempire gli occhi dello spettatore con uno spettacolo ai limiti tra realtà e finzione.

Fonte: Multiplayer