La carriera di Miley Cyrus è stata frenata dallo scandalo droga? Niente affatto: secondo i professionisti del settore a Hollywood le quotazioni della teen star sarebbero anzi in ascesa.

Miley Cyrus tra video sexy, effusioni esplicite in pubblico e, ultimo in ordine di tempo, lo scandalo droga, si è allontanata e di molto dall’immagine di innocente star della Disney. Sembra che non ci siano più parti da “Hannah Montana” nel suo futuro, ma questo non è necessariamente un male.

Il sito HollywoodLife ha incontrato un importante produttore cinematografico e televisivo, che ha affermato:

Non penso proprio che questo episodio del “Mondo di Miley” fermerà qualche regista dal volerla in un suo film. Miley continua ad avere un comportamento da ribelle ma continua ad essere presa dal lavoro e riempie le sale cinematografiche. Dopotutto, se lavora bene sul set agli Studios non interessa ciò che fa nel tempo libero.

Sembra proprio che, fino a che il suo comportamento non intaccherà la sua professionalità, non ci troveremo di fronte a un nuovo caso Lindsay Lohan. Anzi, sembra che questa sua nuova immagine trasgressiva sia di aiuto nel traghettare Miley Cyrus dai ruoli da innocente eroina Disney a parti più adulte e mature.