Il giornale Forbes ha informato i suoi lettori circa spese e abitudini folli delle celebrity “born in the USA“, il tutto attestato da resoconti provenienti da diverse attività commerciali dove i VIP hanno fatto acquisti.

Se pensate che le cifre da capogiro riguardino solo i capricci di dive inaccontentabili, sappiate che gli uomini dello showbiz sono attualmente quelli che spendono di più, soprattutto in auto e doni (più o meno romantici).

Tra le spese tenute in considerazione dal sondaggio, figurano: vestiti, pranzi/cene fuori, bollette telefoniche, trasporti, divertimento, regali, alcolici/bevande (gettonatissimo, per esempio, il vino “Chateau La Fleur Petrus” e i suoi “miseri” $17,000 a bottiglia di partenza).

Parte in pole-position Britney Spears, che con una spesa mensile di circa $241,020, è convinta di non avere solo l’ugola d’oro: spicca di recente, infatti, una spesa di $1400,00 in carta igienica griffata Louis Vuitton…

Subito dopo si piazza lo Scientologo Tom Cruise, il quale ha dato il benvenuto ad i nuovi vicini di casa David e Victoria Beckham con un modesto presente: una Bentley per lei, e una Cadillac per lui, per un amontare di £125,000.

Segue alla volta della cantante Beyonce Knowles e dei suoi £50,000 per dei leggins dorati by Balenciaga, che ha indossato solo una volta al suo concerto dei BET Awards 2007 (ma pare i leggins fossero fondamentali per il comeback in stile della diva – sostengono i bene informati…)

Capricci a parte, se anche voi avete £100,000 che vi avanzano, unitevi al team dei desiderosi di andare nello spazio. Sullo spacecraft di Richard Branson troverete William Shatner (attore), Dave Navarro (chitarrista dei RHCP), Paris Hilton (Socialite) e Stephen Hawking (astrofisico): insomma, ce n’è per intrattenimento e momenti seriosi.

Infine, tra Angelina Jolie, Nicolas Cage e George Clooney, non si

sa chi abbia l’idea più brillante: se la prima spende $70,00 in viaggi (non quelli in Africa ad aiutare i bambini), Nicholas Cage spende $1,500 per comprare un’intera isola (Exuma), giusto per il weekend, mentre ci ricordiamo che “George-oh!-George” Clooney regalò alla sua ex fidanzata barista una serata al Mirage Hotel and Casino da $20,000, per San Valentino (che includeva massaggi, cena e quant’altro).

Certo ne risulta che gli uomini sono grandi competitori delle donne in fattore shopping; ma state in guardia maschietti: le femminucce dalla loro hanno sempre la guizzante mente di Victoria Beckham che, ormai trasferitasi in America, cerca una babysitter Inglese per non far perdere l’originario accento aristocratico British dei suoi figli, e ha poi pure espanso la sua luminescenza chiedendo lezioni private di pattinaggio (sempre per i pargoli) direttamente a Karolina Kostner… le donne sono ancora le prime in classifica, se non altro per creatività.