Una sfilata di moda per celebrare i 50 anni di “Lolita“. Il film capolavoro del cinema di Stanley Kubrick uscì infatti nel 1962 e fu interpretato da James Mason, Shelley Winters, Peter Sellers e Sue Lyon, che ricopriva il ruolo della ragazzina che attirava attraverso una consapevole espressione delle sue armi femminili il professor Humbert Humbert, che invece aveva una relazione con sua madre.

Galleria di immagini: Lolita

La sfilata di moda che si terrà domani, 30 marzo, presso un noto locale romano, valorizzerà il tipo di costumi che si vedevano nel film, una pellicola di culto per tutti gli amanti del cinema. Tratto dall’omonimo romanzo di Vladimir Nabokov, “Lolita” era però ambientato negli anni ’60 statunitensi, per cui via libera a vestiti per maggiorate e un gusto un po’ retrò.

Numerose le griffe che hanno deciso di prendere parte a questa sfilata, che è un po’ una sfida di creatività a tema: saranno presenti tubini, corsetti e costumi da bagno di Byblos, La Perla, Pin up Stars, Seduzioni Diamonds, Galimbertissima, Trussardi. Chi non ricorda ad esempio, il sensualissimo costume da bagno, seppur molto casto rispetto alla moda odierna, indossato dalla protagonista di “Lolita”?

Gli anni ’60 ritornano a volte di moda, forse perché non si è dimenticato il gusto, oggi definito vintage, per le scollature abbondanti eppure non scandalose, l’eleganza di donne bellissime che indossavano abiti molto sexy, che le valorizzavano appieno nelle loro forme, senza essere però eccessivamente succinte nei loro indumenti.

Fonte: Ansa.