La Grande Mela ha passato il testimone alla capitale del Regno Unito, che dal 18 al 23 febbraio ospita la prima settimana della moda del 2011 in terra europea, alla quale seguirà la Fashion Week milanese. Il calendario delle sfilate è ricco di grandi griffe della moda internazionale, ma non solo, infatti Londra sarà protagonista di una lunga serie di eventi e iniziative.

Durante la London Fashion Week si celebrerà, infatti, il quindicesimo anniversario di Vogue, seguito dal Diesel Adidas &Vice Party.

Galleria di immagini: London Fashion Week giorno 1

Grande novità di questa edizione è l’allestimento di Piccadilly Circus come teatro privilegiato per ammirare le collezioni in passerella: il British Fashion Council ha infatti fatto in modo che il maxi schermo della piazza trasmetta alcuni eventi in diretta, rendendo partecipi tutti i londinesi.

La prima giornata della kermesse ha visto sfilare i capi di Paul Costelloe, che ha inaugurato la manifestazione con una carrellata di abiti verde smeraldo, in perfetto stile irlandese, passando poi al rosso autunnale. Tratto distintivo del designer, la parrucca rosso fuoco squadrata indossata da tutte le modelle.

Caroline Charles ha presentato una selezione di capi impreziositi da stampe molto lavorate. Punto forte della collezione un abito da sposa sui toni del nero, con cappello a cilindro e tulle. Intervistata nel backstage, la stilista ha ammesso di avere in lavorazione qualcosa per il matrimonio reale tra il Principe William e Kate Middleton.

Corrie Nielsen ha portato in passerella la sua collezione “A Winter’s Melodie”, tipicamente invernale e incentrata sul bianco e nero. Maniche a sbuffo e corsetti denotano un gusto quasi cinquecentesco in puro stile elisabettiano, spezzato solo da accessori moderni come stivali al ginocchio.

Aminaka Wilmont ha invece messo in scena una rassegna di capi tutti caratterizzati da un motivo simile, una sorta di venatura violacea che percorreva bluse, abiti gonne e tute, un vero spettacolo da molti giudicato il migliore dell’intera giornata.