Cosa indossare durante l’afosa estate in città? I trend di moda della stagione vedono una serie di pezzi decisamente da avere nel guardaroba: magliette stampate e abiti dalle tinte forti, di nuovo sì ai mocassini, che da qualche stagione impazzano, e ancora orli asimmetrici e cappelli di paglia a tesa larga.

Partiamo quindi dagli abiti, i trend di moda per l’estate vogliono che le donna si vestano come delle tele di Rothko, con tinte forti e spalmate su larghe bande di colori contrastanti, che siano abiti, magliette, canottiere o scarpe; valgono le solite raccomandazioni, le bande scure nelle zone del corpo che si vogliono minimizzare, fianchi e pancia probabilmente, e quelle chiare sul resto da enfatizzare. I colori si spargono anche sulle magliette stampate: con fantasie particolarmente vivaci, quella floreale è un trend estivo praticamente intramontabile, a cui accompagnare i pois, le stampe tribali o quelle astratte. Da abbinare con pantaloni Capri e sandali bassi.

Sempre per quanto riguarda T-Shirt, magliette o canotte per le calde estati in città, ci sono un paio di dettagli che stanno diventando un must per ogni modaiola: prima di tutto l’orlo asimettrico, che si allunga sui fianchi e si accorcia nella parte centrale, un modo molto ingegnoso per minimizzare anche i fianchi più pronunciati, ma anche corto davanti e molto più lungo sul retro, che allo stesso modo dona slancio alla figura; perfetti con una gonna stretta, sia corta che media o con skinny jeans. Altro dettaglio trendy sono ancora le maniche a pipistrello: onnipresenti da almeno un paio di stagioni, continuano a essere un must have estivo, non solo per chi ha qualche difetto da nascondere nelle braccia, ma per ogni donna da scegliere nei colori hot del momento, blu elettrico e arancione brillantissimo, e abbinare con jeans bianchi.

Per quanto riguarda gli accessori, le scarpe che continuano ad essere un trend perfetto per le lavoratrici che non si sono adattate ai tacchi sono i mocassini, da valorizzare in colori forti o sfumature di pastello, che in questa stagione sono praticamente ovunque; valida e altrettanto evergreen sono le ballerine, dove ci si possono permettere fantasie ancora più accese. Non può mancare all’outfit un copricapo, e considerata la stagione non c’è niente di meglio che portare un tocco d’estate anche nelle grigie città con un cappello di paglia, a tesa più o meno larga a seconda della propria personale spavalderia.

Fonte: Sheknows