ContestaRockHair e L’Oréal Professionnel continuano la proficua collaborazione e lanciano un progetto che mira ad esaltare il look anni ’90 grazie alla coloratissima linea ColorfulHair by L’Oréal Professionnel. I look sono frutto dell’ideazione dei due fondatori dei saloni Alessandro Santopaolo e Massimo Bianco, che hanno coinvolto nel progetto le She Made, la girl-gang di dj che si è prestata a posare per un servizio fotografico, ambientato in una vera e propria giungla urbana, che è stato presentato nel salone ContestaRockHair di Monti a Roma.

La tendenza anni ’90, forte del revival nella moda dell’autunno inverno 2017-2018, è proposta dai due hairstylist come un must per rinnovare e colorare i capelli in modo originale: le nuance vanno dai colori pastello fino a quelle più vivaci e pop. Capelli mermaide, color lavanda, pesca, rosa, rainbow e unicorno da oggi sono possibili con le 7 nuance + 1 clear miscelabili tra loro di ColorfulHair by L’Oréal.

Un vantaggio di questa colorazione? È temporanea e va via dopo 15 lavaggi lasciando i capelli morbidi e setosi. Ovviamente è bene affidarsi alle mani di professionisti esperti di colore e innovazione per ottenere un risultato perfetto e alla moda.

ContestaRockHair non è un semplice parrucchiere ma un vero e proprio laboratorio di creatività nel quale prendono forma nuove idee e progetti. Nei 12 saloni sparsi in tutto il mondo (l’ultimo aperto a Roma nel quartiere Testaccio a Roma in collaborazione con la libreria Minimum Fax si unisce agli altri 4 della capitale, ai 4 di Firenze e a quelli di New York, Miami e Shanghai) è possibile incontrare un’unica identità rock che detta le tendenze in fatto di capelli.