Louis Vuitton sbarca ufficialmente in Italia e sceglie la Capitale. Dal 27 gennaio è infatti aperta al pubblico la Maison Roma Etoile, situata in piazza San Lorenzo in Lucina. Un progetto ambizioso quello del famoso marchio francese dedicato alla moda: 1200 metri quadri accolgono non solo il meglio delle collezioni, ma offrono anche momenti significativi di intrattenimento. Chi visita la Maison, oltre a fare acquisti, potrà assistere alla proiezione di cortometraggi, documentari e creazioni frutto dell’ingegno di video-artisti e dedicati al mito della Hollywood sul Tevere.

Galleria di immagini: Maison Vuitton

Moda a tutto tondo, quindi, con tanto spazio anche per l’arte, la cultura e il cinema. La Maison sorge nei locali che un tempo ospitavano il cinema Etoile, luogo caro ai romani e ristrutturato per l’occasione su progetto dell’architetto Peter Marino. La Maison Roma Etoile {#Louis Vuitton} vuole essere quindi un grande contenitore di arte oltre che di eleganza. 

Non a caso Yves Carcelle, presidente della Maison, ha sottolineato:

«Per progettare questo negozio abbiamo tratto ispirazione dal mondo del cinema. La prima cosa che si vede entrando è un’opera dell’artista Dokoupil che lavora partendo da centinaia di pellicole di film. Senza rinnegare nulla del passato prestigioso del luogo, emblema della Città Eterna, ci siamo misurati con un progetto senza eguali, che coniuga all’unisono artigianato d’eccezione, arte e cultura».

Fino al 5 febbraio la Maison Roma Etoile ospiterà inoltre una mostra preziosa, grazie alla quale si potranno ammirare bauli e valigie del marchio francese, appartenuti alle più famose star del cinema. Il connubio Vuitton-cinema è d’altronde evidente alla luce dei testimonial scelti negli anni: da Sean Connery a Catherine Deneuve, passando per Francis Ford Coppola insieme alla figlia Sophia.

Fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Spettacolo/Cinema-a-Roma-Vuitton-fonde-moda-e-grande-schermo_312909437822.html