Tra le uscite del weekend, “La donna della mia vita” si potrebbe rivelare una piccola sorpresa tutta italiana. Nella nuova commedia diretta da Luca Lucini, già autore di “Oggi sposi”, Luca Argentero e Alessandro Gassman sono due fratelli che finiscono invischiati in un triangolo sentimentale; a far perdere loro la testa sarà Valentina Lodovini, attrice rivelazione del super successo della stagione “Benvenuti al Sud”.

Argentero e Gassman, fratelli rivali nel film, sono invece diventati quasi fratelli veri girando la pellicola. Come afferma Luca Argentero, ex della trasmissione “Grande Fratello” ma oggi attore tra i più promettenti della scena italiana:

Nel film veniamo presentati come due individui diametralmente opposti ma sorprendentemente con molti punti di contatto. Sul set ci è stato detto più volte che sembravamo realmente fratelli dal modo in cui ci comportavamo, ci è parso un successo ancor prima di incominciare.

I due fratelli della pellicola sono infatti molto differenti tra loro: Gassman interpreta un uomo molto sicuro di sé e con l’atteggiamento da playboy, nonostante sia sposato; al contrario Argentero ha la parte di un ragazzo timido e con un rapporto sofferto nei confronti dell’altro sesso. L’attore ha parlato di come ha costruito questo personaggio:

Dopo aver letto la sceneggiatura mi sono fatto una cultura cinematografica sull’amore, sia tra uomo e donna che quello che lega una famiglia. Con Luca abbiamo citato spesso il film “Stregata dalla luna” con Nicolas Cage, ma a me veniva in mente lo stralunato Adam Sandler di “Ubriaco d’amore”. Forse sono solo suggestioni, ma il mio Leonardo è un po’ anche frutto di quelle storie.

“La donna della mia vita” si presenta come una delicata commedia sull’amore ben interpretata da alcuni dei nostri migliori interpreti, un’ottima alternativa quindi al solito cinepanettone “A Natale mi sposo”.