Un’aggressione in piena regola o pura trovata di marketing? In queste ore circola sul Web un filmato che mostra l’attore e parlamentare Luca Barbareschi mentre viene preso a calci e pugni da un fantomatico teppista.

Il video, diffuso su YouTube in esclusiva per TVBlog, descriverebbe una banale lite per un parcheggio, sfociata in rissa: a farne le spese è proprio il conduttore.

Il dubbio che si tratti di una trovata pubblicitaria è molto forte: venerdì 22 gennaio alle 21.10, infatti, Barbareschi debutterà sugli schermi di La7 con un programma intitolato “Sciock“.

Il comunicato, con un divertente gioco di parole, annuncia di cosa si tratterà:

Un talk show? Un “talk shock”! Anzi: “Sciock”.

Se per “Sciock” ci si riferisce alla parola “scioccante”, il programma potrebbe avere un’attinenza con il video diffuso su YouTube.

“Sciock” segna il ritorno in TV di Luca Barbareschi nelle vesti di conduttore. Dodici puntate in cui verranno trattati argomenti da diverse sfaccettature, spesso anche scomode. Condirà il tutto la presenza di ospiti famosi e non, a cui il conduttore sottoporrà domande di ogni genere.

Nel cast, scrivono sul sito di La7, ci saranno un giornalista professionista “lanciatore” ufficiale di servizi inediti e particolari, tre giovanissimi opinionisti dalla domanda facile, la Rimbamband, sestetto di jazz-kabaret e un corpo di ballo coreografato da Modulo Project composto da quattro ballerine-burlesque.

Di seguito il video dell’aggressione: