Luca Zingaretti è diventato papà lo scorso sabato, dando il benvenuto alla sua meravigliosa Emma, nata dall’amore con la collega napoletana Luisa Ranieri. La notizia del lieto evento è stata data in anteprima dal sito della rivista Vanity Fair, che ha spiegato come i due siano al settimo cielo per l’arrivo della cicogna.

Zingaretti, noto al grande pubblico per la serie TV il Commissario Montalbano, ha 49 anni, mentre Luisa Ranieri ne ha 37. Per entrambi si tratta della prima figlia.

Galleria di immagini: Luca Zingaretti

I due attori si sono conosciuti anni fa sul set della fiction Rai Cefalonia e ormai dal 2005 fanno coppia fissa, dopo che nel 2004 Zingaretti si era separato dalla sua prima moglie, la giornalista Margherita D’Amico.

Una volta trovata Luisa, la sua anima gemella, la voglia di diventare padre si è fatta sempre più forte in Luca e anche la Ranieri aveva più volte ribadito quanto fosse forte la loro storia d’amore, specificando che la scelta di non andare a convivere era intenzionale e condivisa:

“Per molti vivere insieme significa dimostrare che la coppia è solida e importante. Per noi no, anzi troviamo stupendo vivere separatamente perché ogni volta che ci incontriamo ci scegliamo. Spesso mi sento chiedere da amiche, che forse tanto amiche non sono, se non mi sono “scocciata di questa storia così precaria”. Ma quale precaria, è una delle più solide che ho avuto”.

Ora che è arrivata anche la piccola Emma, la coppia felice, una delle più affiatate del cinema italiano, è ancora più unita e innamorata.

I due attori, dopo essere stati sulle copertine dei giornali di gossip per mesi con le foto del pancione di Luisa Ranieri, saranno sicuramente dediti al loro nuovo mestiere di genitori durante questa estate così speciale. Ma l’instancabile Luca Zingaretti non intende stare troppo tempo senza lavorare e già ci sono nuovi progetti lavorativi in cantiere, mentre la bella Luisa dovrà aspettare qualche mese prima di decidere se fare la mamma a tempo pieno, almeno per i primi anni di vita di Emma, o se tornare a recitare. La sua ultima fatica risale a pochi mesi fa, quando la Ranieri ha lavorato come co-protagonista accanto a Raoul Bova nell’ultima commedia di Paolo Genovese “Immaturi“.