Durante la conferenza stampa del film “Femmine contro maschi”, Luciana Littizzetto sbotta annunciando la sua risposta alle offese ricevute da Daniela Santanché. Il Sottosegretario per l’Attuazione del programma di governo, durante il TG-La7 di Enrico Mentana ha insultato l’attrice torinese dedicandole il gesto del dito medio.

E ovviamente la Littizzetto proprio non ci sta: una risposta ironica è accettata, ma gli insulti sono intollerabili. La sua risposta al dito medio della Santanché arriverà presto:

“Le risponderò. Ma se un politico risponde a un comico in che paese siamo? Noi siamo solo dei saltimbanchi e il nostro obiettivo è far ridere. Tutto qui. Ma se la realtà è già ribaltata, devi fare il doppio salto mortale per far ridere e rischi di entrare nel becero.”

Galleria di immagini: Luciana Littizzetto II

In altri tempi, Daniela Santanché avrebbe sorvolato sulle battute della Littizzetto ma, evidentemente, l’ironia pungente della comica comincia a farsi pesante e pesta i piedi a membri del Governo italiano.

E la Lucianina nazionale ne ha proprio per tutti. Ha infatti commentato anche le testimonianze sulle intercettazioni telefoniche del caso Ruby, spiegando che non tutte le donne si comportano come le presunte invitate alle feste di Arcore:

“Non ci sono solo quelle che, come leggiamo in questi giorni, assumono angolazioni diverse.”