L’amore, o meglio la ricerca dell’amore non è affatto facile. E le donne single si trovano a volte ad annegare nei luoghi comuni che loro stesse creano. Perché sono deluse dalle precedenti relazioni di coppia, sono deluse dal corteggiamento che ricevono e che spesso non va a buon fine: in una frase sono deluse dagli uomini. Fortunatamente tutti questi trip mentali che capitano alle single, spesso appena uscite da un rapporto incompiuto sono solo le proiezioni delle paure.

Uno dei luoghi comuni che ottenebrano le menti delle donne single è per esempio che tutti gli uomini siano cattivi. Be’, certo, se si accende la TV o si legge un giornale, non è affatto difficile trovare casi di donne picchiate o addirittura uccise dal proprio amante, compagno, marito, ma solitamente la cronaca nera non parla di relazioni positive, del corteggiamento romantico, dell’amore, della stabilità di coppia, che invece di trova fortunatamente nella cronaca rosa. E in fondo, quante delle proprie amiche non stanno con un uomo che le completa e con cui vivono un rapporto sereno, romantico, alla pari?

Quando si esce da una storia, il primo pensiero è che difficilmente si incontrerà qualcuno, che si è sbagliate perché si trovano persone sbagliate, che mai più si avrà un appuntamento al buio, magari con qualcuno conosciuto in Rete. Sicuramente, quando si parla di online dating la prudenza non è mai troppa, quindi magari qualche accortezza è d’uopo, ma ciò non significa che non si può trovare al di là dello schermo un bravo ragazzo timido che ha solo voglia di incontrare qualcuno da amare, che lo ricambi? E poi, essere lasciati o terminare una storia d’amore, è un po’ come cadere dalla bicicletta: se non ci sono danni permanenti, non resta che risalire in sella al più presto, sempre che essere single non sia qualcosa a cui si aspira, ognuno.

Per quanto riguarda il sentirsi sbagliate, a quasi tutte le donne è accaduto almeno una volta nella vita, ma non è detto che sia vero. Trarre un bilancio delle proprie relazioni passate va anche bene, ma ci si deve sempre ricordare che la ragione della rottura è bilaterale, mai unilaterale. Dopo una rottura bisogna concentrarsi su se stesse: fare una lista di ciò che si vuole fare è sempre un buon modo per cominciare. Non solo in termini di vita quotidiana, lavoro e mansioni casalinghe, ma anche in termini di divertimenti. E non bisogna invidiare quando le proprie amiche postano immagini su Facebook della propria ecografia o del loro neonato: quando questo accade, basta postare le proprie immagini durante una festa selvaggia con in mano un cocktail, e chissà che non si diventi le invidiate.

Fonte: Sheknows.