MAC, la nota marca di make-up, ha in serbo una nuova collaborazione: dopo i volti noti del fashion e della musica del passato, il prossimo nome sarà quello di Carine Roitfeld, ex direttrice di Vouge Francia. Con lei, il brand realizzerà una capsule-collection, in vendita nei negozi a partire dal prossimo autunno.

Sebbene l’alone di mistero intorno alla nuova linea sia ancora molto fitto, tra le poche notizie trapelate c’è la certezza di una totale autonomia da parte della sua creatrice; non solo il nome e i colori della palette, ma anche il packaging e il design dei prodotti sarà deciso da Carine Roitfled, per l’occasione anche protagonista del visual. Bisognerà però attendere ancora qualche mese per vedere cosa scaturirà dalla creatività della Roitfeld, la quale, a quanto pare, per MAC realizzerà un make-up che la rispecchierà totalmente.

Grazie ai rumors, è stato però possibile ricavare già qualche interessante anticipazione in attesa delle prime notizie ufficiali. È molto probabile che la Roitfeld concentrerà la sua collezione su occhi, ciglia e sopracciglia. Carine Roitfeld ama particolarmente gli smokey eyes e intende realizzare una linea di colori che si adatti alla sua iride.

Inoltre, è più che verosimile che la sua linea sia sexy e punk: è infatti la stessa Roitfeld a dire di se stessa “may be a bit punk”. Il modo in cui si presenta è fortemente rock, così come è apparsa nel primo visual per MAC a opera del fotografo Mario Sorrenti, già autore del calendario Pirelli: Carine è vestita di nero, porta la frangia davanti agli occhi, ha uno sguardo penetrante e una stella dipinta sulla guancia, il tutto in un bellissimo contesto black&white.

Fonte: Grazia