Il regista George Miller che sta lavorando alla nuova puntata (la quarta) di Mad Max, ha fornito interessanti anticipazioni sulle automobili che verranno usate per il film Mad Max 4: Fury road mentre ancora c’è il giallo sul futuro sostituto di Mel Gibson.

Miller infatti, che ha diretto anche le altre puntate della saga australiana, ha dichiarato di non puntare più su Gibson, che aveva 21 anni al primo Mad Max (film che probabilmente lo lanciò a livello mondiale) mentre “ora è molto più vecchio e la sua passione per il cinema si è spostata sulla regia”.

Tra i nomi più gettonati ci sono quelli di Sam Worthington (Terminator Salvation, Avatar) e soprattutto quello di Tom Hardy, che però essendo inglese, nonostante sembri il più accreditato, suscita ancora qualche perplessità fra gli appassionati.

Intanto, per ora secondo diverse fonti Miller sta pensando di far diventare la bellissima Charlize Theron la protagonista femminile del film, che interpreterà un nuovo personaggio e non la moglie di Max Jessie o zia Entity di Mad Max oltre la sfera del tuono.