Madonna sabato era a Dallas con il suo MDNA tour, e stavolta non si è fatta notare per aver esposto capezzolo, fondoschiena o per il supporto a Barack Obama. Ma semplicemente perché è caduta dal palco mentre cantava Like a Prayer e stava per finire dritta in pasto ai tanti fan assiepati sotto di lei.

Madonna doveva essere stanca nella fase del concerto in cui passa la parola ai suoi fan. Inginocchiata proprio sul limite, dava le mani ai ragazzi sotto e allungava il microfono. Poi si è alzata, ha fatto due passi ed è caduta.

Galleria di immagini: Madonna: MDNA Tour a Tel Aviv

“Down on my knees, I’ll take you there”: detto e fatto. Ma Madonna non si è lasciata intimorire da una piccola gaffe. Si è rotolata sulla schiena come se cadere sulle ginocchia facesse parte della performance e si è rialzata senza fare una grinza.

E conoscendo il tipo, non si può mai dire che nel prossimo concerto non entrerà davvero a far parte dello show. Come il capezzolo, esposto la prima volta come mossa spontanea poi diventato un must, o la schiena (fintamente) tatuata, dalle parola Free a Obama. Dal prossimo Madonna potrebbe farne un balletto: “Down on my knees” e tutti giù per terra.

Fonte: NBCnews