Madonna è solita aggiungere qualche tirata o discorso propiziatorio su diritti e libertà nei suoi concerti, e lo fa tra uno strip e l’altro. Ma questa volta in uno dei suoi sermoni ha fatto una gaffe di proporzioni notevoli. Nel suo appoggio incondizionato a Barack Obama, ha sottolineato come il Presidente fosse un musulmano nero. Per poi ritrattare dichiarando di essere ironica.

Galleria di immagini: Madonna: MDNA Tour a Tel Aviv

Madonna continua il tour e tra un’accusa a Lady Gaga o un capezzolo esposto, trova sempre il modo di attirare l’attenzione ben fuori dalle reti degli stadio. Il suo discorso di supporto per la rielezione a Barack Obama stavolta rischia di diventare un vero e proprio caso diplomatico:

«È fantastico e incredibile pensare che abbiamo un Afro-americano alla Casa Bianca […] abbiamo un musulmano nero alla Casa Bianca […] Significa che c’è speranza in questo paese e Obama sta combattendo per i diritti dei gay, perciò appoggiate quest’uomo.»

La folla in visibilio probabilmente non ha neanche fatto troppa attenzione alle parola di Lady Ciccone, ma qualcuno ha registrato il discorso, che ora sta facendo il giro del mondo. Obama non si espone ma si ritrova di nuovo sotto un fuoco incrociato di accuse. Tanto che la stessa cantante ha dovuto correggere il tiro, tramite comunicato stampa:

«Ero ironica sul palco. Sì, lo so che Obama non è musulmano, anche se so che un sacco di gente pensa che lo sia. E se anche lo fosse davvero? Il punto è che è un uomo buono, qualunque sia il dio che preghi. Non mi interessa di quale religione sia Obama, né dovrebbe interessare a nessuno in America.»

Peccato che invece interessi a molti detrattori dell’attuale Presidente degli Stati Uniti. E chissà che le parole di Madonna non vengano colte dai tanti complottisti.

Fonte: Reuters