Madonna ha dimenticato il suo impegno in Malawi? La questione è controversa e sta rimbalzando sui media ormai da tempo. Tutto risale a qualche anno fa: l’ex Material Girl aveva sposato una causa benefica, quella della costruzione di una scuola dedicata all’istruzione delle bambine e progetti per abbattere l'{#HIV}, ma a conti fatti sembrerebbe che il suo impegno finanziario sia scemato con il tempo, e ci si è chiesto se, presa da questioni più personali, Madonna abbia dimenticato la causa.

Galleria di immagini: Madonna

Leggi l'articolo     GUARDA il video di Madonna, Girl Gone Wild    Leggi l'articolo

Domande e risposte si susseguono senza niente di definitivo per ora. Sembra però certo che Madonna non abbia messo da parte il Malawi, nazione poverissima dell’Africa australe da cui provengono due dei suoi bambini adottivi, David e Mercy, che ora hanno sei anni. Sono i piani benefici di Madonna che sembrano essere cambiati, ma questo non significa che abbia abbandonato i suoi scopi filantropici.

Madonna pare infatti abbia abbracciato la causa dell’organizzazione non governativa buildOn, che si sta adoperando per costruire dieci scuole, sempre in Malawi, che aiuteranno nella scolarizzazione ben mille bambini.

Eppure c’è un certo disappunto da parte del governo della nazione africana, tuttavia Trevor Neilson, uno dei filantropi che sta seguendo Madonna nel progetto, ha affermato che la pop star non ha assolutamente chiuso la porta in faccia al governo malawiano e che anzi l’affiliazione con buildOn ha ricevuto il benestare del Ministero dell’Istruzione locale.

Le ragioni della cantante risiederebbero nel fatto che questo nuovo progetto pare possa fare molto di più per la popolazione del Malawi in termini numerici: c’è da condannarla dunque se è nelle sue possibilità e nella sua volontà fare qualcosa in più che non le appaia un semplice sasso nell’oceano?

Fonte: BrisbaneTimes.