Madonna torna sotto i riflettori per una gaffe che l’ha vista protagonista insieme ad una fan durante un suo concerto a Brisbane, in Australia, lo scorso 17 marzo.

In occasione di una delle tante tappe australiane del suo Rebel Heart Tour, la popstar ha fatto salire sul palco Josephine Georgiou (17 anni) che indossava pantaloni attillati e un bustino, definita dalla stessa popstar come “quel tipo di ragazza alla quale vorresti dare una sculacciata”.

Protagonista del siparietto con la Material Girl, la giovane si è trovata improvvisamente con parte del seno di fuori: la popstar pensava probabilmente che il corsetto indossato dalla 17enne fosse più stabile, invece è sceso mostrando parte delle sue beltà.

Oh C***”, ha esclamato Madonna, “Scusami, questa è molestia sessuale”, per poi cercare di rimediare dicendo: “Se vuoi puoi fare lo stesso con me”. La giovane, ovviamente, è stata colta di sorpresa, coprendosi istintivamente, ma ridendo e, superando l’imbarazzo iniziale, è rimasta al gioco abbracciando la popstar.

La stessa giovane, viste le critiche indirizzate alla popstar per quanto accaduto, ha voluto chiarire la situazione al Courier Mail, dicendo come per lei non è successo nulla: “Solo io posso decidere se sono stata umiliata o no, perché la gente dovrebbe supporre che io sia umiliata dal mio stesso seno, capezzolo o corpo? Non ho pensato che il mio seno potesse dare così tanti problemi, per me non è stato nulla”.

Questa, tuttavia, non è l’unica notizia che in questi giorni sta facendo parlare dell’intramontabile Material Girl: Miss Ciccone, infatti, sarebbe perennemente in ritardo a molti dei suoi concerti, presentandosi poi anche in stati un po’ “alterati”.

Sempre in Australia, durante il concerto del 16 marzo a Brisbane, la popstar si sarebbe presentata sul palco con più di due ore di ritardo: in molti, tra i fan accorsi al suo concerto, se n’erano già andati – con tanto di rimborso del biglietto – mentre altri hanno preferito restare ma la risposta provocatoria della popstar li ha lasciati ancora più allibiti.

Non sono quasi mai in ritardo, siete voi che arrivate troppo presto, questo è il problema”, avrebbe dichiarato la popstar per poi continuare: “State a casa, truccatevi e aggiustatevi i capelli, bevete una tequila. Insomma venite tardi così che io non debba arrivare presto. Devo ancora fare tre spettacoli e voglio risolvere il problema“.  Il disappunto dei fan, in quest’epoca del 2.0, non si è fatto certamente attendere e sui social è esplosa la polemica.

Ma questo sembra essere niente di fronte al ritardo di quattro ore registrato, sempre qualche settimana fa, a Melbourne dove, a detta dei fan presenti, sembrava anche alticcia.