Madonna è tornata con M.D.N.A., il suo nuovo album pubblicato ieri e già balzato in testa alle classifiche iTunes di mezzo mondo. Per promuovere il disco, la signora Ciccone ha concesso soltanto un’intervista, in diretta live sul social network Facebook, con la moderazione del conduttore TV e comico americano Jimmy Fallon.

Madonna ha dunque lanciato il suo nuovissimo lavoro M.D.N.A. in maniera molto particolare, con un evento Internet trasmesso all’interno del Night Show di Jimmy Fallon. La popstar in questa occasione speciale ha parlato del suo ultimo album, ma non solo.

Galleria di immagini: Madonna Super Bowl

Leggi l'articolo     GUARDA Madonna in “Girl Gone Wild”    Leggi l'articolo

Alla domanda di un fan che le ha chiesto cosa farebbe se fosse il presidente degli Stati Uniti, Madonna ha risposto con una sorta di manifesto personale:

«Beh, quando sarò Presidente, per prima cosa prenderò tutti i soldi investiti nella difesa e li metterò nell’educazione, in modo che gli insegnanti vengano pagati di più. È scandaloso quanto sia basso il loro stipendio. […] Inoltre i matrimoni gay saranno legali e accettati ovunque, e non ci saranno più censure, o cose del genere, su qualunque dei miei video, mai.»

In quest’ultimo caso, la diva ha fatto riferimento polemico a YouTube, reo di aver vietato il suo ultimo video “Girl Gone Wild” ai minorenni. Madonna ha inoltre espresso il desiderio di vedere Quentin Tarantino alla regia del video di uno dei potenziali nuovi singoli dell’album, “Gang Bang”; il regista accoglierà la sua seguente richiesta?

«Ho organizzato tutto nella stanza di un motel. Tutto ciò che deve fare è presentarsi con la macchina da presa, ma io non posso permettermi il suo cachet da regista.»

Fonte: Corriere della sera