Madonna raggiante e molto sobria sul red carpet della Mostra del Cinema di Venezia. Madonna ha presentato ieri in conferenza stampa il suo ultimo lavoro da regista, il secondo, dopo “Sacro e profano”, dal titolo di “W.E.“. Si tratta della storia di due donne che anelano all’amore, dotate entrambe di grande spiritualità, una delle quali si chiama Wally e si ispira a Wallis Simpson.

Galleria di immagini: Madonna a Venezia

Per chi fosse troppo giovane per ricordarlo, Wallis Simpson era la divorziata americana che si innamorò di Edoardo VIII, che per l’amore che provava per lei abdicò. Se ne dissero tante su Wallis, persino che avesse cambiato {#sesso} e che originariamente fosse un uomo, ma si tratta per lo più di leggende metropolitane nate per smontare il fascino di questo personaggio assolutamente da favola. Madonna ha parlato anche di lei:

“Certo che in Wally Simpson c’è un po’ di me, ma mi identifico in lei in quanto icona che viene spesso ridotta a uno stereotipo. La Simpson non è stata mai davvero capita e ho cercato di ritrarre soprattutto la sua umanità.”

La popstar per eccellenza ha parlato di creatività, del suo amore per il cinema, dei suoi matrimoni finiti con cinematografari, come l’attore e regista Sean Penn e il regista inglese Guy Ritchie, che pare l’abbiano sempre incoraggiata a rivelare al mondo la sua arte. Anche perché crede di essere nata per raccontare storie, e dallo scrivere una canzone a girare un film il passo è breve.

Nel nuovo film di Madonna, ci sono Abbie Cornish, Oscar Isaac, James D’Arcy, Andrea Riseborough, Annabelle Wallis e Richard Coyle. La pellicola è sceneggiata dalla stessa Madonna e da Alek Keshishian. Se ne sta parlando molto bene finora: una grande rivincita per Madonna, le cui incursioni cinematografiche, da “Shangai surprise” a “Ombre e nebbia”, sono state a volte decisamente infelici.

Chi ha parlato male della signora Ciccone è stato il popolo di Facebook, che ieri l’ha bollata come “vecchia“. Certo, se ci aspettiamo la stessa Madonna che cantava “Lucky star” siamo proprio fuori strada. Eppure, bisogna considerare che tutti invecchiamo e sicuramente ci sono molte ventenni che si scambierebbero volentieri con Madonna, che ieri ha sfoggiato un vestito bianco e nero da prima donna, proprio nello stile sobrio che era tanto caratteristico di Wallis Simpson.