L’ambizione di Madonna, si sa, è sconfinata: la popstar più famosa del pianeta è ben consapevole delle proprie capacità e dello stuolo di fan adoranti su cui può sempre contare, ed è una che non si fa problemi a dire la sua, conscia del fatto che per mantenere il successo bisogna innovare e innovarsi.

L’ultima esternazione di Madonna riguarda il desiderio di diventare Presidente degli Stati Uniti, perché, a quanto pare, avrebbe delle idee per il proprio Paese ben più allettanti di quelle di Barack Obama e dei precedenti colleghi.

Galleria di immagini: Madonna hot

Tanto per cominciare la cantante metterebbe fine all’acquisto di armi di distruzione di massa, e destinerebbe il denaro pubblico in altro modo.

«Non si possono cambiare le cose in un giorno. Penso che mi piacerebbe essere presidente per un tempo più lungo. Non spenderei così tanto denaro in armi di distruzione di massa, bensì in educazione e arte.»

Madonna ha così dichiarato rispondendo alla domanda “Cosa farebbe se fosse Presidente degli Stati Uniti”, postale dalla webzine Contactmusic: nulla di prettamente politico, ovviamente, ma la sua dichiarazione puntualizza forse il disinteresse della classe politica statunitense per le questioni culturali.

Certo in questo momento la cantante ha anche altri problemi a cui pensare, ben più normali e quotidiani: ad esempio mettere in riga la figlia Lourdes che le dà diversi grattacapi. Ma in futuro chissà che la cantante non voglia veramente tramutare il suo potere mediatico in potere politico. Di certo i suoi milioni di fan correrebbero in massa a votarla.

Fonte: The Times of India