Il make up cambia in base alle stagioni e ai climi. Ci sono alcuni errori assolutamente evitare, soprattutto in estate, che rischierebbero di appesantire il volto. Ci sono quindi poche accortezze da seguire con le quali si può ottenere un viso fresco, luminosogiovane. È importante scegliere prodotti con la corretta texture e con colori adatti alla pelle, nella maggior parte dei casi abbronzata, e alla luce estiva.

Ecco quindi 7 errori da evitare quando applicate il make up in estate.

  1. No al fondotinta. Il caldo tende a far trasudare la pelle, e quella del viso non ne è immune. Usare il fondotinta con temperature elevate equivale ad avere un effetto maschera assicurato. Meglio evitare. Se proprio non potete farne a meno optate per delle creme colorate, molto più fresche e traspiranti.
  2. Gloss. Anche le labbra non sono immuni al calore. Usare un rossetto pesante ed estremamente coprente potrebbe portarvi a facili sbavature. Prediligete invece per l’estate dei gloss colorati, rigorosamente con fattore di protezione. L’applicazione anche ripetuta non vi farà andare incontro a problemi e le labbra avranno sempre un aspetto fresco.
  3. Ombretto. Riponete nel cassetto quelli in crema, questo non è assolutamente il loro periodo. Usate invece le polveri e sarete sicuramente più facilitate nell’applicazione: avrete una durata molto più lunga e un aspetto ordinato e perfetto anche dopo ore.
  4. Mascara. Scegliete un mascara resistente all’acqua e potrete avere ciglia perfette per ore. L’estate è nemica del make up, questo è un dato che va preso per certo. Potete però aiutarvi usando i prodotti più adatti, e il mascara waterproof è senza dubbio l’alleato numero uno.
  5. No al trucco pesante. Evitate un trucco troppo pesante per questa stagione e propendete per qualcosa di più fresco ed adatto alle circostanze. Scegliere i colori in base alla carnagione che si scurisce è fondamentale: usare la stessa tipologia di trucco sia in estate che in inverno non è auspicabile. Prediligete toni chiari e delicati e non eccedete con prodotti che andrebbero solo ad ostruire i pori della pelle.
  6. Terra. La pelle inizia ad abbronzarsi e molte preferirebbero abolire definitivamente terra e fard. Anche se sarebbe senza dubbio molto più facile usare una terra anche d’estate è, invece, molto importante: sceglietene una leggera, iridescente, dai toni perlati. Esistono diversi brand che propongono terre di polvere di riso, leggere e non pesanti. Optando per questa soluzione, per il make up estivo, con poca fatica sarete certe di garantire un aspetto mat alla pelle.
  7. Primer. Benché il primer sia diventato un alleato impagabile per moltissime donne, in estate dovete fare molta attenzione a quello che scegliete. Vale sempre il discorso che la pelle tende ad ingrassarsi maggiormente e di conseguenza a essere più lucida. Usare primer troppo pesanti donerebbe al vostro viso un aspetto decisamente poco fresco. Optate per qualcosa in gel, fresco e dal facile assorbimento. Solo così darete alla vostra pelle la possibilità di respirare e rimanere opaca e compatta.