I colori neon per un make-up forte sono i trend per questa primavera/estate 2012, tra fuchsia, arancioni e rossi brillanti. Ma come portarli senza correre il rischio di apparire eccessive? Ecco alcuni consigli per non rinunciare a un look d’eccezione senza eccessi.

Galleria di immagini: Make-up neon, le immagini

I colori fluo per le labbra sono il primo must-have questa primavera, ma se non si vogliono tentare colori davvero azzardati, come il verde, l’azzurro o il viola visti alle scorse sfilate, si può sempre ricorrere a colori tutto sommato più abbordabili, come l’arancione, altro colore d’obbligo per il make-up di questa primavera, o il fucsia: ‘importante è non calcare anche sugli occhi, dove si può optare per un nude effect o una linea di eyeliner mentre l’incarnato dev’essere meno marcato possibile.

Puntare sul fluo per quanto riguarda gli occhi è ormai la tendenza più sdoganata alle scorse sfilate, tra il rosso acceso di Miu Miu o l’argento e oro di Fendi. Ma per un make-up valido per tutti i giorni, o quasi, si può scegliere una formula meno aggressiva, ad esempio osando ombretti con un bicolor dove il primo colore, meglio all’angolo dell’occhio, è d’impatto, come un giallo o verde fluo, che sfuma però in un colore naturale verso l’angolo, come un marrone.

Se anche questa soluzione sembra troppo carica, si può provare con gli eyeliner in versione molto vivace, come quelli di Dolce&Gabbana in giallo, verde e azzurro, o le tinte sul viola o rosa. Eyeliner che si possono stendere sopra la linea nera classica, o sostituirla, per un effetto sbarazzino ma non troppo forte, sempre tenendo in considerazione che l’attenzione dovrà essere concentrata sullo sguardo, caricando quindi meno gli occhi.

Per cuori meno esibizionisti, l’elemento su cui si può sperimentare il più possibile senza apparire troppo esuberanti sono le unghie, su cui si può investire in smalti dai colori dal punk al fluo o in colori trend come di nuovo arancione e fuchsia, o viola, verde, giallo e blu, perfetto per pelli chiare, come quelli iper-vividi proposti da Yves Saint Laurent. Altrimenti si può sempre osare l’elemento neon sulle guance, non più in tonalità forti ma accendendo di nuovo colore gli zigomi con blush più brillanti del solito.

Fonte: OurVanity